E’ uscito ieri il nuovo album di Santo Trafficante, rapper che ormai può essere considerato un veterano visto che è attivo sin dalla fine degli anni 90.

Rimanendo fedele al filone del gangsta rap al quale è affezionato, Santino fa capire subito dal titolo dell’album quale sarà il mood principale: “Sicario su commissione”

Fin dai tempi della sua storica collaborazione con Amir nella Prestigio Records, Santo Trafficante ha sempre prediletto un certo tipo di rap “arrogante”, defindendosi spesso un “capo”, ribattezzandosi anche in certi casi “Santo Boss” e in quest’ultima occasione “Sicario”.

Molte anche le collaborazioni in questo album, tra cui spiccano i nomi di E-Green, Lord Madness e Metal Carter.

Ed è proprio con Metal Carter il pezzo di cui è uscito anche il video: Grazie Gesù