Testi CanzoniJ-Ax - Di sana pianta (Testo)

J-Ax – Di sana pianta (Testo)

-

Noi siamo amici da tanto magari anche troppo fattelo dire onestamente quella donna di fango ti ha lasciato sotto per me lei no non valeva niente ha fatto solo promesse le hai pagato le tasse mentre lei si è fatta gioco di te hai buttato un po’ di euro facevi schifo sul serio da quanto eri arrendevole

arrendevole noi siamo amici da tanto ma mi stai mandando a male con i tuoi piagnistei va bene capisco tutto ma due mesi di lutto sono più che sufficienti per una come lei non puoi evitare per sempre di incontrare la gente che ti chiederà lei come sta annoiarti tra chi balla e vederla nella folla ma un giorno di sana pianta incontri un’altra e tutto si ribalta un giorno di sana pianta ci sbatti contro vedrai che il vento cambia ci sono botti da scoppiare nudi a mezzanotte a fare il bagno al mare oh ti riprendi o no ti riprendi o no amico ci conosciamo ti chiedo perdono ti parlo da uomo a uomo lei non ti era fedele ne sono sicuro parlava con gli uccelli manco fosse del piero è inutile deprimersi riviverti la storia scorrendo tra le foto ed i messaggi che hai in memoria un giorno di sana pianta incontri un’altra e tutto si ribalta un giorno di sana pianta si va a votare ed il governo cambia ci sono botti da scoppiare nudi a mezzanotte a fare il bagno al mare oh ti riprendi o no ti riprendi o no metti la testa fuori e io ti mostrerò ci sono gonne corte e birre chiare anche nel pallone non si può più rubare oh ti riprendi o no ti riprendi o no non voglio né un se e né un ma e né un però prima che a te è successo anche a me e a altri miliardi di idioti
noi siamo amici da tanto anche troppo e per questo sarò il primo a dirlo sta già con un altro pensa che babbo conoscendola non puoi che compatirlo la vedono in giro ha preso qualche chilo a qualcheduno ha pure chiesto di te ora è il momento più duro non pensare nemmeno a tornare indietro che un giorno di sana pianta incontri un’altra e tutto si ribalta un giorno di sana pianta ci sbatti contro vedrai che il vento cambia

ci sono botti da scoppiare nudi a mezzanotte a fare il bagno al mare oh ti riprendi o no ti riprendi o no metti la testa fuori e io ti mostrerò ci sono gonne corte e birre chiare anche nel pallone non si può più rubare oh ti riprendi o no ti riprendi o no non voglio né se e né ma e né un però


Le ultime

“Luci spente”, il nuovo singolo di Mike Sueg

"Luci spente" è il nuovo singolo del rapper Mike Sueg primo lavoro ufficiale di questo 2024, dopo un 2023...

Il rap con la stessa “Mentalità”, fuori il nuovo album de Il Turco e Nex Cassel

Già largamente anticipato un mesetto fa con il pezzo "It was a good day", è finalmente uscito il joint-album...

Picciotto canta la protesta nel nuovo singolo “Giorgia”

Il rapper siciliano Picciotto pubblica oggi il suo nuovo singolo, prima uscita ufficiale del 2024. Il rapper di Biancavilla ha...

“Coscienza pt. 3”, il nuovo pezzo del rapper ravennate Albino

Albino (prima conosciuto come Nox) è il nome di un rapper classe '97 proveniente da Ravenna che ha pubblicato...

Interviste

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!