Testi CanzoniDj Shocca feat. Silent Bob e Clementino - La...

Dj Shocca feat. Silent Bob e Clementino – La Fame (testo)

-

La Fame” è un pezzo che va ad aggiungersi alla tracklist dell’album “Sacrosanto” pubblicato da Dj Shocca a maggio dell’anno scorso.
I rapper chiamati in causa per spaccare il beat di Shocca stavolta sono Silent Bob e Clementino.

Ecco il testo di “La Fame” il pezzo di Dj Shocca con Silent Bob e Clementino.


SILENT BOB

La vittoria è dalla fame che nasce
Dalle sconfitte si cresce, dal fondo si risale
Non ho mai ascoltato un cazzo quando stavo in classe
Non ho mai accettato che quel poco mi potesse bastare
Le ferite guariranno, le ho bitch ritorneranno
Quando ormai sarai forte non cadrai più nell’inganno
Con il mio amico impenno sotto un cielo blu stellato
Mi sento più vivo quando ho la morte ad un passo
Un pazzo, ho fatto l’Ipsia, non il Classico
Sbaglio i verbi ma fatturo, fanculo
Per illuminare gli altri il sole brucia sé stesso
Ho dato anni del mio tempo e non è rimasto nessuno
L’amore e odio stanno spesso insiеme
Nascono entrambi dallo stesso sеme, quindi grazie hater
La forza di volontà batte quella di gravità
Anche un balordo come me può volare, se ci crede

RIT.
Non mi allontanerò dai guai, chissà cosa succederà
Ije ma songo sempe ‘o stesso, sempe ‘o stesso, sempe ‘o stesso
Non mi allontanerò dai guai, chissà cosa succederà
Non cambio come cambia il vento, sono sempre lo stesso
Sempe ‘o stesso

CLEMENTINO
Iena White, flow my friend, Clemente entertainment
Nella strada non c’è niente, no gentleman
Dj Shocca rocka banger, leggende
Italia rapper broke come me, lo so che c’è lo show dei re (Yeah)
Ho visto la mia vita trascinarmi più lontano
Può affondare nell’asfalto, dopo prendermi per mano
Mi circondavo al buio, tra le pareti di vulcano
E poi calare il capo, come il servo di un sultano
Ho visto Cristo nel disco, fumavo come a Kingston
Poi collassavo a testa in giù nel pit-stop
Ora non bastano le Winston a darmi ‘sto sorriso
fratè, schiacciavo più pietre dei Flintstones
Gente soffocata dai debiti, usurai come rettili
Questi palazzi diventare deserti
Poi sono ritornato a Napoli con luce diversa
E la speranza di volare, fra’, non si è mai persa

RIT.
Non mi allontanerò dai guai, chissà cosa succederà
Ije ma songo sempe ‘o stesso, sempe ‘o stesso, sempe ‘o stesso
Non mi allontanerò dai guai, chissà cosa succederà
Non cambio come cambia il vento, sono sempre lo stesso
Sempe ‘o stesso

Sono sempre lo stesso
Sono sempre, sempre lo stesso

Andrea Bastia
Andrea Bastia
Appassionato di cultura hip hop da ormai troppi anni e writer fallito, dopo qualche esperienza in proprio sul web approda definitivamente su Hano. Si occupa della rubrica dedicata agli artisti emergenti e a quella sui Graffiti.

Le ultime

‘Na notte infame, l’album di Piotta dedicato al fratello scomparso

Il nuovo album di Tommaso "Piotta" Zanello ha un mood ben lontano da quello spensierato e giocoso che l'ha...

“Con i miei brothers”, nuovo singolo e nuovo progetto per Claver Gold

Con la pubblicazione del nuovo singolo "Con i miei brothers", prodotta da Gian Flores, Claver Gold annuncia anche una...

Mastafive & Maury B sono “OFFLINE”. Fuori il loro primo singolo

Da oggi è disponibile il primo singolo estratto dall'ep collaborativo di Mastafive & Maury B: "Offline" con la partecipazione...

I semifinalisti di “Nuova Scena” protagonisti del nuovo Red Bull Posse

"Red Bull Posse" è il format pubblicato sul canale Youtube Red Bull Droppa e arrivato ormai alla terza stagione. Proprio...

Interviste

Intervista a Dj Zeta: “Non penso mai al passato, solo al futuro”

Abbiamo fatto qualche domanda a Dj Zeta visto che...

Intervista a Maury B: “L’hip hop è rap, beats e skills. No bullshit”

Dopo 10 anni dal suo ultimo progetto Maury B...

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!