Leggi il Testo Torno la notte Blue Virus. “Torno la notte” è una canzone di Blue Virus estratta dall’album “Fosse Per Lei (Deluxe Edition)“. Leggi anche la nostra intervista a Blue Virus. Torno la notte Lyrics

Testo Torno la notte Blue Virus

Hai mai visto “Lei”? Non una, intendo il film
Lui si affeziona ad una voce, e se sto qui
È perché mi sento proprio come quello lì
Però usiamo WhatsApp e tu mi dici che hai un ritardo
Mentre sto a Forlì
Ti rispondo ridendo e ti dico: “Certo”
Scherzando sul fatto che sei un’idiota e mi diverto
Una musa ispiratrice per uno che non ha letto
Ed ha studiato la storia d’Italia ma chiudendo il libro ed uscendo
Mi vivo le giornate solo quando il sole è spento
E mi sento solo in ogni spazio aperto
Da quando ogni piazza è una gabbia con il mostro dentro
E ogni bicchiere si spacca con le tue lacrime all’interno
Torna a casa, ti sei divertita abbastanza a giocare coi sentimenti
Levandomi la salute rimasta per un futuro
Pieno di carezze e senso di rivalsa
Fa freddo ma questa tosse grassa forse passa

Torno la notte
Tu sei addormentata sul divano
Mentre il film che ti ho comprato finisce
Torno la notte
Dopo aver suonato i pezzi
Su cui ho puntato ma che nessuno capisce
Torno la notte
Con un bel mazzo di fiori appassiti
Perché li ho scordati giù in auto
Sembra giorno ed è notte
Ma non ho sonno
E questo mal di testa mi ricorda che sei là dentro
E mi fai stare così

Ogni serata assomiglia ad un compleanno
Sorridi e poi mi dici: “Chissà che mi compreranno”
Se scappi sono sempre le mie sole corse all’anno
Molti stanno bene soli, io non so come fanno
Se sto fermo c’ho la fame pensando com’eravamo
Preferisco morire, tanto soffrire pesa troppo
Penso ad una pistola se nomini Ferragamo
E non ho più parole chiave da dare al nostro rapporto
E non ho più sorprese, colpi di scena, battute o altro
Mi restano solo i cocci all’interno di un cuore infranto
Una matrioska di organi vitali
Ecco i tuoi regali per la festa
Che da tempo stai aspettando
Quanto cazzo sei bella? Già parti?
Sono geloso, non parli
Mi spiace, ma non ti voglio prestare agli altri
Che tanto poi dopo ti scorderanno come i bagagli
Io ricordo tutto, specie gli insulti e gli sbagli

Torno la notte
Tu sei addormentata sul divano
Mentre il film che ti ho comprato finisce
Torno la notte
Dopo aver suonato i pezzi
Su cui ho puntato ma che nessuno capisce
Torno la notte
Con un bel mazzo di fiori appassiti
Perché li ho scordati giù in auto
Sembra giorno ed è notte
Ma non ho sonno
E questo mal di testa mi ricorda che sei là dentro
E mi fai stare così

Blue Virus
Blue Virus

Testo Torno la notte Blue Virus