Leggi il Testo Nessuno Vale Lambo. “Nessuno” è una canzone di Vale Lambo prodotta da PraydaVinci estratta dall’album “Medusa Deluxe EP“. Vale Lambo Nessuno Lyrics

Testo Nessuno Vale Lambo

Vorrei parlare di qualcuno che mi stia vicino
Essere qualcuno che ti perdoni da vicino
E non guardarmi con quegli occhi lucidi
Non guardarmi come se io fossi Dio

Non sono nessuno
No, io non sono nessuno
Io non sono nessuno
Io non sono nessuno

Mettiti nei suoi panni, canta e non sa come
Cresce un figlio, superata la prova del nove
“Ti va di entrare?”, gli domanda, dimmi dove
Indossa antiproiettili cosi salviamo il cuore
Scrivo su ali di carta, che non reggono la pioggia
Mangi in piatta di carta e dopo piangi come pioggia
L’amore a quest’età, sono finestre chiuse
C’è il vento fuori, cuori infranti e troppe teste chiuse
Oggi salto scuola, boomerang
Fumata bianca il papa a Na-
Meglio la prima fumata con gli amici (ulalà)
Una scelta, dimmi, testa o croce?
Tanto tradiranno tutti, uscirà la testa e non la croce

Vorrei parlare di qualcuno che mi stia vicino
Essere qualcuno che ti perdoni da vicino
E non guardarmi con quegli occhi lucidi
Non guardarmi come se io fossi Dio

Non sono nessuno
No, io non sono nessuno
Io non sono nessuno
Io non sono nessuno

Ho angeli che volano, con le ali spezzate
Non precipito nel fondo, ho degli amici kamikaze
Vedo tutto, resta muto, John Wayne
Vesto nero, salvo il mondo, Bruce Wayne
Ue ammo’, ti avevo chiesto un’ora
Non lasciarmi solo, dimmi che ne vuoi ancora
Il primo bacio è un nodo alla gola
Cambio macchina, no donna
Cambio maschere, no zona
Ragazzi incensurati, senza passamontagna
Chiamami tua mamma, altrimenti fai la ninna nanna
E se non tradivi forse, avrei detto ti amo
Qui per ore (ed ore), ma adesso non ho voce

Nessuno
Nessuno
Nessuno
Nessuno
Nessuno

Testo Nessuno Vale Lambo – Testi Album Angelo Vale Lambo