Leggi il Testo Poi dopo cosa? Bassi Maestro. “Poi dopo cosa?” è una canzone di Bassi Maestro prodotta da Davide stesso. Poi dopo cosa? Lyrics

Testo Poi dopo cosa? Bassi Maestro

C’è un altro flow, c’è un altra droga, poi dopo cosa?
C’è un’altra strofa in mezzo vuota, poi dopo cosa?
C’è un’altra vittima dei social, poi dopo cosa?
Dopo cosa?
Ho un paio di domande per voi, ascoltate
Apparire è meglio che curarsi? Può darsi
Ma può anche darsi che no
E regredire è meglio che provarci? Può darsi (già, può darsi)

Vengo dal pianeta dei capi di stato
Poca attesa, ma considerato
C’è chi allena una squadra intera
C’è chi gioca da solo tutto il campionato
C’è chi un suono l’ha già campionato
Poi lo rinnega perchè è un rinnegato
C’era una volta un rapper degradato
Che adesso invidio, sembra Zero Renato
Che sconfitta bro, quale rivincita?
Non mi basta qualche fan che m’incita
Non mi serve una banca che è qui in città
Girano i cash alla mano, il mio business, fra
Mi va bene così, compro ogni giorno LP
Tu fotti con l’MD, io fotto l’MPC
Voi fate ridere sopra quei beat
Dicono che non ci sono più bei contenuti nel rap
Noi che non ci siamo mai contenuti col rap
Ti rispondiamo frate’ che alla fine hai ragione te
Grido più forte ma non ho più voce
Parlano a vuoto e lo fanno veloce
Così ne parlate a gran voce
Per metterli in croce sul social che docet
Pesi massimi senza le skills
Dieci grammi, si sentono i kings
Quando passi per caso da queste parti
Meglio che ripassi, sennò via da qui

C’è un altro flow, c’è un altra droga, poi dopo cosa?
C’è un’altra strofa in mezzo vuota, poi dopo cosa?
C’è un’altra vittima dei social, poi dopo cosa?
Dopo cosa? Dopo cosa? Dopo cosa?
Apparire è meglio che curarsi? Può darsi
Ma può anche darsi che no
E regredire è meglio che provarci? Può darsi
Però dalle mie parti è no

Guarda, non parlo al contrario
Non mi hai visto in quel documentario
Non mi ascolto la merda che ascolti te
Dico hip hop quando dico Scenario
Non mi riempio la bocca di dissing
Già mi conoscono, non puoi capirmi
Tu, ragazzino col mondo in mano
Fai la vita che meriti assieme ai più tristi
Una birra e una pizza, qualche vera amicizia
Qualche disco che riempie i momenti della mia vita
Giù in famiglia e con questo è ciò che mi realizza
Sono quello che ascolti e ti inizia
Dici: “‘Sta merda è diversa dall’altra monnezza fittizia”
Dici: “C’è ancora speranza” come quando ascolti Marsiglia
Dopo il vuoto che cosa c’è? Boh
Forse fra’ lo sai meglio te, no?
Sono solo un senza Dio, uno che pensa al mio
E dopo vado sotto a un treno
Ma ho lasciato giù tracce importanti
Danno rispetto e lo fanno i contanti
Troppi che vogliono fare i cantanti
E lo prendono da dietro e lo danno davanti
Non mi pento, non provo imbarazzo
Faccio un annuncio al mondo dal terrazzo
Tutti ‘sti Lil e ‘sti Young possono ancora succhiare ‘sto old cazzo
Forse dopo non faccio più pezzi
Voglio vedere con cosa poi resti
Non ho un problema che riguarda me
Quindi schiaccio dov’è scritto “Exit”

Bassi Maestro - Poi dopo cosa?
Bassi Maestro – Poi dopo cosa?

Testo Poi dopo cosa? Bassi Maestro