Leggi il Testo Vicoli Pretty Solero. “Vicoli” è una canzone di Pretty Solero feat. Carl Brave estratta dall’album “Romanzo Rosa” (2018). Vicoli Lyrics

Testo Vicoli Pretty Solero

Innamorato dei miei vicoli ne ho fatte così tante
Che adesso tu mi imiti
Non parlo con le guardie, ho un fratello grande
Che mi guarda le spalle, ne abbiamo fatto un’arte
Chi sei? Che vuoi da noi?
Sta piovendo forte questa notte
Ho il naso rotto non mi reggo in piedi
‘Sto sangue colora quei marciapiedi
Voglio scarpe nuove, pantaloni nuovi
Mille soluzioni, soldi scrivendo canzoni
Chiedimi la luna ed io ti porto il sole
Le stelle, il cielo, l’universo, una sola emozione
In macchina giriamo lenti con sportelli aperti
Finestrini rotti, in mente i ricordi di ieri
Che eravamo piccoli per fare i grandi
Ma già abbastanza intenti a procurarvi danni
Provi a fottere i miei cari
Cuore, non arrivi a dopodomani
La strada parla e io la conosco bene
Facciamo un giro una di queste sere

Eh eh eh eh eh vieni qui con me eh eh in riva al Tevere
Ho preso questo posto tutto può succedere
Incrocerò il tuo sguardo una di queste sere
Eh eh eh eh eh vieni qui con me eh eh in riva al Tevere
Ho preso questo posto tutto può succedere
Incrocerò il tuo sguardo una di queste sere

Una di queste sere tutto può succedere eh
Più passano gli anni più il ginocchio cede eh eh
Lo facciamo non mi importa chi ci vede eh eh
Il mio amico co’ una grossa fitta al rene eh eh
Non credo alle parole di ‘sti quattro sapientini
Sui sampietrini ti chiudo baracca e burattini
Più passa il tempo più vedo la vita chiaramente
Il mio spacciatore chiama a casa “È ora che continui”
Con lui da un po’ che ci becchiamo un po’ più raramente
Mi ha detto mi cercava “C’hai quel buffo, c’hai presente”
Gli ho detto l’ho cercato ma non si è mai fatto niente
Il mio amico mi sorride a 32 senza un dente
No, non mi frega un cazzo di chi sei, chi ti è parente
Pe’ ‘ste strade parto in terza, brucio la patente
Sto in strada come un monumento
Noi in piazza da sempre
Antenne pe’ i problemi, so che fare con ‘sti scemi ehi
Lei è nervosa con le dita si fa i bigodini
Io le parlo chiaro, voglio il grano, voglio i dindi
Sa di vino e nicotina noi restiamo zitti ehi
Sulle zampe di gallina lacrime Tamigi ehi
Conosco i vicoli limitrofi, i barboni con il Rivotril
I bangla coi banchetti pronti a dasse come antilopi (via via)
Dalla Pontina a Ponte Sisto
A terra il morto di una Winston
In mezzo al Tevere Dio crocifisso

Eh eh eh eh eh vieni qui con me eh eh in riva al Tevere
Ho preso questo posto tutto può succedere
Incrocerò il tuo sguardo una di queste sere
Eh eh eh eh eh vieni qui con me eh eh in riva al Tevere
Ho preso questo posto tutto può succedere
Incrocerò il tuo sguardo una di queste sere

Pretty Solero - Romanzo Rosa (Album)
Pretty Solero – Romanzo Rosa (Album)

Testo Vicoli Pretty Solero