Leggi il Testo Intro (Cronache di noi) Peligro. “Intro (Cronache di noi)” è una canzone di Peligro estratta dall’album “Mietta sono io” (2018). Intro (Cronache di noi) Lyrics

Testo Intro (Cronache di noi) Peligro

Ho scritto cronache di vita a cuore aperto
La mente alla deriva dei ricordi
In cui mi perdo
La vita che è la mia, la vita che è la vostra
La stessa di chi come me
Fa un giro sulla giostra
Tanto in fondo siamo tutti
Con gli stessi sbatti
Tutti in faccia con gli stessi tratti
Dentro gli autoscatti
Vediamo quello che vorremmo essere
Negli altri
E ci diciamo che non siamo poi così distanti

[E ci diciamo che
Non siamo poi così distanti]

[E ci diciamo che
Non siamo poi così distanti]

Se non sai il perché
Guarda in faccia me
Non sei sola sotto il cielo quando piove
Sono qui per te
Guarda in faccia me
Stiamo insieme sotto il cielo finché piove

Siamo un esercito che marcia silenzioso
La terra intorno ad un materiale prezioso
Siamo lo sforzo che precede la rincorsa
Siamo il respiro affannoso dopo la corsa
E siamo tanti che quasi non ci si conta
Che sulla storia che non si racconta
C’è la nostra impronta
Invisibili però qui stiamo
Belli ma scontati
Come al mare il sole che tramonta

[Come al mare il sole che tramonta]

Cronache di noi / cronache di voi
La nostra vita e tutto il resto lo vedremo poi
Cronache di noi / cronache di voi
Di chi tutti i giorni lotta come veri eroi
Cronache di noi / cronache di voi
La nostra vita e tutto il resto lo vedremo poi
Cronache di noi / cronache di voi
Di chi tutti i giorni lotta come veri eroi

Come veri eroi

Come veri eroi

Peligro - Mietta sono io (Album)
Peligro – Mietta sono io (Album)

Testo Intro (Cronache di noi) Peligro