Leggi il Testo Se ti chiede scusa Daniele De Martino. “Se ti chiede scusa” è una canzone di Daniele De Martino. Se ti chiede scusa Lyrics

Testo Se ti chiede scusa Daniele De Martino

Si stasera nun te vo
è inutile che chiang e stai a suffrì
si stasera nun te vo
è inutile che u cerchi per chiarìì
chiesta a te non te vo bene
dentro non è nu guaglione n’ammurate.

Se ti cerc stasera tu nun ti spogli a nur
nun turna a fà a scema
così quando u vir bast na parol e tu scord sti cos
se tu mi ascolterai, male non ti troverai.

Se ti chiede “scusa amore mio”
tu non lo perdonare e digli addio
se ti dice “dimmi dove sei”
tu spegni il cellulare e te ne vai
si tu sient u cor sbatt forte
tu stringi il tuo cuscino e chiang a nott
e sulu brav per t’aspogliador e poi quand firnisc nun si bon
se farai cosìì, allor fors poi murìì
se farai cosìì, non turnà a suffrì
lui ti cercheràà, domani forse chiamerà
e capirà ca n’ziem a te non ci po chiu pazziàà.

Si dmani turnà ancor, digli na bugia ca tu non prov ammor
pure si sta voglia è fort e tu u vasass ancorr
e chiest è n’atra sera ca tu accuntent u cor
sulu pe ce sta n’ziem
e chiest è n’atra sera ca ti spogl annud ma tu ca stai mal
nun ti convinger, ca se non ci sta tu poi murìì.

Se ti chiede “scusa amore mio”
tu non lo perdonare e digli addio
se ti dice “dimmi dove sei”
tu stacca il cellulare e te ne vai
si tu sient u cor sbatt forte
tu stringi il tuo cuscino e chiang a nott
e sulu brav per t’aspogliador e poi quand firnisc nun si bon
se farai cosìì, allor fors nun murì
se farai cosìì, non turnà a suffrì
lui ti cercheràà, domani forse chiamerà
e capirà ca n’ziem a te non ci po chiu pazziàà.

si tu sient u cor sbatt forte
tu stringi il tuo cuscino e chiang a nott
e sulu brav per t’aspogliador e poi quand firnisc nun si bon
se farai cosìì, allor Rocc po capìì
se farai cosìì, non turnà a suffrì
lui ti cercheràà, domani forse chiamerà
e capirà ca n’ziem a te non ci po chiu pazziàà.

Testo Se ti chiede scusa Daniele De Martino