Esce per Trumen Records, il secondo disco ufficiale del rapper salernitano UanmNess, dal titolo “Prince Cafè“.
L’album è stato anticipato dai due singoli “Tortuga” e “Figlio di classe operaia” dei quali sono stati realizzati anche i videoclip.

Il titolo dell’album richiama al luogo dove UanmNess ha lavorato per oltre dieci anni, ma il significato del “Prince Cafè” in questo caso viene rivisto come un posto dove condividere i propri sfoghi personali e non.

Prince Cafè” è un lavoro maturo, una volta tanto sentiamo un rapper parlare di argomenti che non sono i soliti “clichè” ormai sdoganati per fare più audience (come droga, soldi ecc..) ma UanmNess va un pò più in profondità affrontando temi quali il lavoro, l’attualità ecc..
Molto bello il pezzo dove parla della dipendenza di cui soffrono molti di noi, ovvero quella dai “social” (il brano è Sindrome di Hikikomori), più poetica invece “Tortuga”, una canzone dove il protagonista dimostra una profondità eccezionale nel descrivere sè stesso e il proprio percorso.
Innegabile la capacità di scrittura di Ness, che forse lo taglierà fuori da un pubblico di giovanissimi ma sicuramente gli fa guadagnare il rispetto di un target più “adulto”.