Leggi il Testo Maometto a Milano Colapesce. “Maometto a Milano” è una canzone di Colapesce prodotta da Colapesce, Iosonouncane & Mario Conte ed estratta dall’album “Infedele”. Maometto a Milano lyrics

Se il testo della canzone scritta da Colapesce provava a girare al contrario gli stereotipi con cui di solito noi italiani siamo soliti giudicare gli stranieri che vivono nel nostro paese (in quel caso l’arabo a Milano è proprio Lorenzo che usa il suo sentirsi fuori contesto in un posto dove intorno a lui tutti sembrano essere perfetti proprio per provare a raccontare il modo tutto particolare in cui siamo abituati a vivere la spiritualità al giorno d’oggi), il video prova a fare lo stesso, pur cercando di non essere per niente didascalico.

Testo Maometto a Milano Colapesce

Una vita avventurosa
È quello che sognavo
Viaggi non turistici fra zebre, cobra e mistici
Donne con il burqa che mi svelino l’amore
Le incanterò al tramonto con la voce del signore

Maometto forse è nato a Milano
Aperitivo più Negroni sbagliato
Il qualunquismo che poi genera soldi
Siete tutti felici siete tutti risolti
Qui di sbagliato ci sono anch’io

Frutti succosissimi
Oceani perlati
Tucani sopra gli alberi
Paguri, spiagge, fulmini
Gocce di rugiada in bocca
All’ombra di un banano
Svenire fra le cosce delle mogli del sultano

Maometto forse è nato a Milano
Aperitivo più Negroni sbagliato
Il qualunquismo che poi genera soldi
Siete tutti felici siete tutti risolti
Qui di sbagliato ci sono anch’io
Maometto forse è morto a Milano
Aperitivo più Negroni sbagliato
Il qualunquismo che rigenera soldi
Siete tutti felici siete tutti risolti
Qui di sbagliato ci sono anch’io

Testo Maometto a Milano Colapesce