Leggi il Testo Retrogame (Zisa 3:00) Johnny Marsiglia. “Retrogame (Zisa 3:00)” è il nuovo singolo di Johnny Marsiglia feat. Peter Bass prod. Big Joe estratto dall’album “Memory“. Lyrics Retrogame (Zisa 3:00)

Testo Retrogame (Zisa 3:00) Johnny Marsiglia

Che dici ah?
Che dici ah?
Zisa tre in punto

Sotto casa quando il vicinato già dorme
Quando il silenzio ti assorbe
Sarà questa città o questo cannone che mi fonde
O la gente cambia in fretta oppure vedo i Transformers
È il loro mondo d’altronde
Polo Sud-Nord
Finché Polo Ralph Lauren
Certa gente sogna ma non segna da bomber
Certa gente che si inventa segna dal corner
Segna dal corner
Zisa 3 in punto
Segna dal corner

Nei pressi di Via Cipressi da Totò il barbiere
Mezzo pomeriggio prima di farmi sedere ma a me stava bene
Mi divertiva la clientela tutta del quartiere
Barzellette sempre sporche nessuno si tiene
Apprezzamenti al calendario appeso alla parete
“Guarda che telaio, ragazzino, ti piace, si vede”
Se la squadra perdeva erano lamentele
Battute fisse sugli sbirri e sulle parentele
Forse troppo forti per andare in tele
Ma più comici del Bagaglino
Leo Gullotta e Pippo Franco insieme
Sulle riviste c’era Alessia Merz
Com’è stata messa al mondo
Chissà com’è messa adesso
È passato un po’ di tempo e non mi sono chiesto se Totò il barbiere si è spostato o ha solo chiuso da un pezzo
Zisa 3 in punto

Non so perché ripenso a quando 2001 di Dr. Dre era tutto
E a quindici anni prima della Playstation 3
Tale Palermo man
Palme come a Los Angeles
I videogame, la pirateria e i giochi negli scatoloni come Snake in Metal Gear Solid

“Il puntino luminoso al centro sei tu Snake”
Guarda nel radar “Snake” e attento a questi fake
Zisa 3:00 in punto e il ricordo delle prime sere
Il giro mi chiama, mi fa: “J dove sei giunto?”
Rischiamo di passare la notte in questura
Su ‘sto mezzo che più che di trasporto, è di fortuna
“Domani sera non ci sono, sto con una
Vi giuro raga questa ha un culo da paura”
Mi fanno: “Porta l’armatura e dacci dentro, poi racconta ok?”
Come se la missione fosse una (solo una)
Zisa 3 in punto

Tu ci sai fare sì ma fino a che punto
Io non volevo la fidanzata ma un’amica intima
Che mi diceva dopo cena: “Ho casa libera”
Luna piena, tu che vai a cena
Io da stamattina che ti sogno di schiena, davvero
Vedi sei quasi come le modelle vere
Che splendevano sulla parete di Totò il barbiere nel quartiere

Sotto casa quando il vicinato già dorme
Quando il silenzio ti assorbe
Sarà questa città o questo cannone che mi fonde
O la gente cambia in fretta oppure vedo i Transformers
È il loro mondo d’altronde
Polo Sud-Nord
Finché Polo Ralph Lauren
Certa gente sogna ma non segna da bomber
Certa gente che si inventa segna dal corner
Segna dal corner
Zisa 3 in punto

Che Dio salvi Palermo Johnny

Testo Retrogame (Zisa 3:00) Johnny Marsiglia