Leggi il Testo Nella luce delle 06:00 (’98 RMX) Neffa. “Nella luce delle 06:00 (’98 RMX)” è una canzone di Neffa estratta dall’album “107 Elementi” (1998). Nella luce delle 06:00 (’98 RMX) Lyrics

Testo Nella luce delle 06:00 (’98 RMX) Neffa

Yo qui chi v’è, di nuovo in questa bada chi’
SM clique col remix a fix a prix un tot di props
A Zona Dopa e pure e a DJ Trix
Vai

Non c’è storia come stare con i miei
Con le tipe più il dj, sopra il beat chico ehi
E ritrovarsi dopo un’altra storia
Nella luce delle 6:00
Non c’è storia come stare con i miei
Con le tipe più il dj, sopra il beat chico ehi
E ritrovarsi dopo un’altra storia
Nella luce delle 6:00

Odissea nella notte ultimo stadio
Più le prime luci danno il quadro
Dipinto a mano con vernice al radio
Entra dentro il tipico scenario sipario
Senza cineprese Scorsese Fuori orario

Nella luce delle 6.00 del mattino
Lupi a branchi occhi stanchi volti bianchi
Notte particolarmente funky
Nebbia sale su a banchi
Prima che la porta del giorno si spalanchi

Aggiungi solo un episodio
Tocca che mi schiodo in qualche modo
Fino a qui tutto bene come “L’Odio”
Perché funziona così
Ogni storia ha i suoi pregi
Ma sono a scatola chiusa
Perciò ogni chica ha i suoi sfregi
A volte un tot tesi
Strettamente coi soci di notte chiusi su in mansarda
A far su ganja fino all’alba
Con il funk e qualche bazza in società
Mi casa es tu casa e gia sa che è per l’eternità

Ma resterà più di quello che pensi
Più di questi tempi incerti
Più di questi versi
Più di attori che vagano persi e riflessi
Cloni di se stessi
Portatori sani di emozioni conto terzi
Ma è cinema
La vita a volte ride in faccia ed è così che va
Per quel che mi riguarda è un altra storia bum-cha
E ancora una volta sarà musica

Non c’è storia come stare con i miei
Con le tipe più il dj, sopra il beat chico ehi
E ritrovarsi dopo un’altra storia
Nella luce delle 6:00
Non c’è storia come stare con i miei
Con le tipe più il dj, sopra il beat chico ehi
E ritrovarsi dopo un’altra storia
Nella luce delle 6:00

Dietro me c’è qualcuno che sta dormendo
Mentre io sto guidando e pensando
Il clou e in più un deja-vu sta tornando
Dall’altra parte qualcosa sta chiamando

In meno di un secondo saranno luci a tracciare la via
Sarà l’ordinario a fare la magia
Come un cerchio nell’istante prima che si chiuda
Acqua nel Sahara, terra ferma nel triangolo delle Bermuda

Più vera è la storia, più vivido è il flash
Più fotti insieme al diavolo più la tua mente
Si allucina, e il trash
Sempre più tardi, più lo vuoi più lo perdi
Più la merda mandi in giro, più tu poi ti smerdi
Più parole, più sordi
Mi lascio perdere e prendere
è il mistico dolce oblio dei ricordi
Accordi per un’esistenza che è sospesa
Per un finale che ovviamente è a sorpresa

Quest’è per ogni chico che è passato di qua
Per ogni lieto fine che è troncato a metà
Perché è così che va
Ma risulterà solo poi
Impresso tipo Polaroid e tutto il resto lo sa Freud
E un tot tra di noi, dati verso l’uscita
Scivolati via come sabbia tra le dita
Per la vita sconvolti da un discorso degli dei
Definitivamente persi nella luce delle 6.00

Non c’è storia come stare con i miei
Con le tipe più il dj, sopra il beat chico ehi
E ritrovarsi dopo un’altra storia
Nella luce delle 6:00
Non c’è storia come stare con i miei
Con le tipe più il dj, sopra il beat chico ehi
E ritrovarsi dopo un’altra storia
Nella luce delle 6:00

Testo Nella luce delle 06:00 (’98 RMX) Neffa