Con il nuovo video “Vinz“, chiamato così in omaggio a Vincent Cassel e al film “L’odio”, il rapper romano Gast risponde agli svariati dissing di Jamil nei contronti di Noyz Narcos & Co.

Chiaro infatti il riferimento a Jamil nelle parole del nuovo pezzo di Gast in svariati passaggi tra i quali: “Cazzo metti la mia faccia nei tuoi video, è un insulto” che richiamano il fatto che Jamil ha inserito le facce di Gast e Noyz Narcos nei suoi video, a suo avviso solo per farsi pubblicità.

Sta al pubblico decidere chi dei due guadagna più promo nominando l’altro nei propri pezzi…

Dissing a parte, “Vinz” è il secondo estratto dall’album “Cime viola” che uscirà prossimamente.