Leggi il Testo Sto Challenge Tusco. Ecco la strofa di Tusco per Sto Challenge.

Testo Sto Challenge Tusco

Fuori clima primaverile mi chiudo a casa prima le rime
continuo fino alla fine te mi ricordi le prime veline
sono un tipo che ciò che pensa lo scrive
il tuo video è uscito , è già in tendenze suicide
non sono mai in relax in giro facce matte
non disturbarmi quando dormo come il grande Ramses
io mi drogo di parole mica frasi fatte
te finto pure a colazione bevi caffèlattex
penso al mio futuro , penso è un gran casino

sarò su Sto magazine o sto in magazzino
non voglio essere il tuo mito, stordito
se vado su Sto è per farvi sto dito
impara sussidiario tra i nostri flussi divario
te scrivi sopra un pussy diario mentre consulti il rimario
non fotti donne barbute qui non si spara battute
ti butti nell’aria no paracadute quindi prepara la cute
la mia gente la tua gente la sotterra fotta gran riserva
dite solo cazzo merda oppure vans superga
vaso serra dici in giro braso erba
ma sei così sotto che ti fai un tiro raso terra

Testo Sto Challenge Tusco