Leggi il Testo Battaglia Navale Lorenzo Fragola. “Battaglia Navale” è una canzone di Lorenzo Fragola estratta dall’album “Bengala“. Battaglia Navale Lyrics

Testo Battaglia Navale Lorenzo Fragola

Guerra è
tra brividi d’abitudine,
limite tra fuoco e gratitudine
Su di me, su di me

Notti che
Lotto con i miei incubi,
semplice paura dei miei limiti
scomodi da affrontare

Perché tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare
Io non so nuotare
Battaglia navale
Tra le mie parole e le mie paure
mille paranoie, mille notti buie

Resto a galla a pensare, soffia un vento maestrale
Teguila e Ginseng, rabbia da affogare, solo, solo
Resto a galla a pensare, cielo blu come il mare
Manila e Big Bang nel mio viaggio astrale, solo solo

Soffia anche il vento in faccia, ho perso la mia meta
Cosa vuoi che faccia, se mi hai lasciato a metà

Ho puntato all’oceano, lasciato il porto
per rendermi conto che il viaggio è lungo
Non so se ritorno, non sono pronto
Ho nascosto il profumo di casa addosso
Nel caso ne avessi bisogno e nel caso mi svegliassi un giorno
Guardarmi allo specchio poi rendermi conto che non è il mio sogno
In fondo

Perché tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare
Io non so nuotare
Battaglia navale
Tra le mie parole e le mie paure
Mille paranoie, su di me

Resto a galla a pensare, soffia un vento maestrale
Tequila e Ginseng, rabbia da affogare, solo, solo
Resto a galla a pensare, cielo blu come il mare
Manila e Big Bang nel mio viaggio astrale, solo, solo

Solo, solo,
Perché tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare
Io non so nuotare
Battaglia navale
Solo, solo

Solo

Perché tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare (solo, solo)
Io non so nuotare (solo, solo)
Battaglia navale (solo, solo)

Solo, solo

Testo Battaglia Navale Lorenzo Fragola