Leggi il Testo Aeroplani Di Carta Brain. “Aeroplani Di Carta” è una canzone di Brain estratta dall’album “Dark Side Of The Brain“. Aeroplani Di Carta Lyrics

Testo Aeroplani Di Carta Brain

(…Mascarella!…Mascarella!…Mascarella!…Mascarella!…)

Yeah! Tu non mi puoi dir così
Tu non lo puoi dire a me, non a me… yo!

Giacche di pelle e palle grosse per ‘sti ragazzacci
L’asse in cui passi dal tutto e poi niente senza lacci
La geometria a spirale scava sotto i piani bassi
Una costante già scritta in sequenza Fibonacci
Certi destini son segnati e no non te lo fai
Certi soggetti scollegati vez non c’è Wi-Fi
Certi c’han sicurezza in numeri di un conto in banca
Chi sogna e gira il mondo sugli aeroplani di carta
Ho riscoperto la natura nell’istinto di quartiere
Che la paura ha sempre dietro storie vere
La protezione non sta sotto l’ombra dei padroni
Siamo cresciuti solo quando c’han lasciato soli
E scapperò sui colli a scrivere ‘ste due canzoni
Quelle che ascolti quando scopi, mentre lavori
Le rime per la gente almeno questo sia per sempre
O sei con noi o noi non ti riconosciamo niente!

La terra brucia e questa sera prendo il volo
Lontano da me provo a restare solo
La terra brucia e questa sera prendo il volo
Se volo troppo basso sento il peso dell’ansia
Se volo in alto perdo il volo per tornare a casa
Se il vento spinge riuscirò ad andare più lontano
Se piove cado e verrò calpestato come carta!

Yeah! Non a me…non a me! Tu non mi puoi dir così…
Non a me, non a me!

Io non ho spalle per i pianti ho chi mi versa bollicine
Qui zero amore ma se vuoi c’è lo sputapalline
Ossicodone ossigeno occasioni per fallire
Crearsi vuoti di memoria in cui poter sparire
Per dire almeno non mi guida Giuda, a voi l’invidia fa la schiuma
A me il successo altrui non fa paura
Non li conosco sono il fuoriclasse che è in tribuna
Che ama un fiore in plastica che non profuma
Volo con la Lufthansia dritto verso i tuoi occhi
Pieni di sogni finti ed incubi sempre più grossi
Bramo ‘sti vuoti d’aria silenzi nei quali cado
Diamo quello che avanza di ciò che davvero siamo
Corri lontano e poi fai la polvere sul divano
Scendi le scale piano io grindo sul corrimano
Il mio aeroplano ha le ali di carta e se piove cade e si straccia
Ma se vola porta rime dritte sopra la tua faccia!

La terra brucia e questa sera prendo il volo
Lontano da me provo a restare solo
La terra brucia e questa sera prendo il volo
Se volo troppo basso sento il peso dell’ansia
Se volo in alto perdo il volo per tornare a casa
Se il vento spinge riuscirò ad andare più lontano
Se piove cado e verrò calpestato come carta!

Testo Aeroplani Di Carta Brain