6ix9ine dichiara di essere il King di NY e Game risponde, toccandola piano!

Ultimamente sta succedendo di tutto nel panorama Hip-Hop statunitense, dove pare che le nuove leve non abbiamo il minimo rispetto per chi c’era prima di loro e tutt’ora continua a fare musica (in modo decisamente migliore, tra l’altro).

Se Lil Xan ha sostenuto recentemente che la musica di 2pac è noiosa (sfuggendo ad un pestaggio grazie alla Polizia, che lo ha scortato lontano da un gruppo di fans di ‘pac) un altro rapper (o pseudo tale) fa parlare di se auto-proclamandosi il King di NY.

Tekashi 69 o 6ix9ine – 21 enne, famoso per la sua capigliatura ultra-colorata, per gli inutili tatuaggi sul volto e per le foto con Uzi e fucili su Instagram – ha recentemente dichiarato in un video di essere il Dio di NY, scatenando l’ira di molti colleghi decisamente più esperti. Qui sotto potete vedere uno dei tanti video dove proclama la sua supremazia:

Immediata è stata la reazione di Game, rapper losangelino che ha postato sul suo profilo Instagram una foto di Tekashi (probabilmente prima che le droghe iniziassero a fare effetto) dove viene ritratto come un perfetto studente modello, con tanto di sciarpina al collo. Il rapper, nativo di Buffalo viene deriso da Game, che sostiene che Frank White è stato e sarà l’unico King di NY (Frank White è stato per un periodo lo pseudonimo di Notorious B.I.G., ispirato al film del 1990 “The King Of NY”).

This the bum y’all let call himself the king of New York ??? 😂😂😂 Frank White only KING OF NY… This really the nigga running round talkin bout he been a blood his whole life ?? This really the 🤡 niggas running round throwing up blood wit ??? This lil weirdo… Foh nigga…. If you don’t take that red rag off playing wit real niggas lives & get yo dick in the booty Carlton sweater around the neck wearin ass on somewhere & stop playing wit this blood shit before somebody hurt yo mamas only daughter. You a nice guy, look at that smile…cut the tuff shit out before it’s too late. Sweater tied around ya neck 😂😂😂 ALL BOYS SCHOOL head aaaahhh LOL….. we know what the 69 stand for…. you used to suck wee wee’s while gettin ya pussy licked at ya private school #nIaintgotnoalbumcomingout #thisfordisrespectingmyflagnmycity #554 #wegoneseewheretheprotectionwhenthatlilmoneyrunlow 🎮

Un post condiviso da The Game (@losangelesconfidential) in data:

E’ qualche giorno che Game continua a pubblicare foto sul suo profilo Instagram, deridendo Tekashi. Il botta e risposta tra i due ha anche portato Game a fare urlare “Fuck Six Nine” ad un suo concerto, dove la folla ha risposto a gran voce.

Game accusa anche Tekashi di vantare una (falsa) affiliazione alla Gang losangelina dei Bloods, di cui il rapper originario di Compton è uno “noto” affiliato.

Purtroppo, il numero “69” nel nome e nei tatuaggi di Tekashi rappresenta la SCUMGANG, acronimo di “Society Can’t Understand Me”: io fossi in lui mi farei delle domande.

Vi lasciamo con una “perla” direttamente dal profilo Twitter di Missy Elliott, che regala a tutti i giovani un consiglio su come rispettare “i vecchi” e prendere esempio da ciò che è stato già fatto.

 

TheGoldenEdge
Classe '82, seguo tutto ciò che riguarda l'Hip-Hop da quasi 20 anni, ma non preoccupatevi: ho iniziato a capirci davvero qualcosa da pochissimo tempo. Per vivere provo ad occuparmi di architettura, design e soprattutto faccio il marito ed il papà. Mentre cerco di collezionare più dischi possibili, vi racconto quello che mi passa per la mente sulle pagine del nuovo hano.it e sulla pagina The Golden Edge.