Leggi il Testo Numeri & Zeri Vegas Jones. “Numeri & Zeri” è una canzone di Vegas Jones estratta dall’album “Bellaria“. Numeri & Zeri Lyrics

Testo Numeri & Zeri Vegas Jones

È la mia missione salvo le persone
Anche me se c’è tempo
Dovrei avere un clone per tutte le volte che non ci sto dentro
Chi segue il sogno alla fine si incontra
Tocco la mia verità più profonda
E sorrido a dentri stretti perché se lo vuoi davvero te lo prendi oh
Se vuoi quel Lamb te lo prendi oh
Se vuoi quel Rollie te lo prendi oh
E sorrido a dentri stretti perché se lo vuoi davvero te lo prendi oh
Se vuoi quel Bentley te lo prendi oh
Se vuoi quel Cartier te lo prendi oh
E sorrido a dentri stretti perché se lo vuoi davvero te lo prendi oh

Fumo questa dopo prendo il volo
Vedo il mondo 7K sotto
K ed asse la mia mano è buona
Facciamo la cappa in una stanza vuota
Stanno lí fuori aspettando che sbaglio
Sbaglio o aspettate per niente?
Per caso mi sento speciale da quando ho incrociato la parola gente
16 e 16, 32 denti sorridono stretti
Credimi, credici, ai numeri e zeri dipende da come li metti
Ho la mia famiglia in 8 pezzi
Super freddo tipo a 7 Kelvin
Se la rischia pure il triplo 6 qui
Mi conosci, il 5 sta per V
Sono 4 ruote per Sin City
Solo 3 secondi per stupirvi
2 le faccie tue, auf wiedersehen
Uno solo sopravvive ye
La mia musica comunica, pure sulla luna sanno che è unica
Per questo segui la mia via, ti illumina
Per questo ogni mio fan è un hooligan

È la mia missione salvo le persone
Anche me se c’è tempo
Dovrei avere un clone per tutte le volte che non ci sto dentro
Chi segue il sogno alla fine si incontra
Tocco la mia verità più profonda
E sorrido a dentri stretti perché se lo vuoi davvero te lo prendi oh
Se vuoi quel Lamb te lo prendi oh
Se vuoi quel Rollie te lo prendi oh
E sorrido a dentri stretti perché se lo vuoi davvero te lo prendi oh
Se vuoi quel Bentley te lo prendi oh
Se vuoi quel Cartier te lo prendi oh
E sorrido a dentri stretti perché se lo vuoi davvero te lo prendi oh

Vado oltre al minuto trentuno della prima demo del beat che avevo
Chic Nisello nasce dal trentuno, ricordo per me era un periodo nero
Chic Nisello è passato come la trentuno era solo il mio trip che avevo
Ma il futuro, è il futuro del mondo per prenderlo non devo perdere il treno
Fino al 22/12 il mio conto in rosso, meglio non avevo un euro
Non ho usato quei codici posso farcela da solo
Ho passato il livello
Da quel giorno era cambiato molto
Quel caffè dal sapore diverso
Da quel giorno ho promesso a me stesso non sarei mai tornato indietro
Non sono cambiato e sto contando cento su cento su cento
Poi mille su mille
Siamo sulla Nissan di Albano sfumiamo e preghiamo come nulla fosse successo
Ma è successo un pacco UPS
Se non sei alla consegna l’hai perso
Mi trovate nel blocco che facevo versi, rappavo i miei versi è corretto

È la mia missione salvo le persone
Anche me se c’è tempo
Dovrei avere un clone per tutte le volte che non ci sto dentro
Chi segue il sogno alla fine si incontra
Tu con la mia verità più profonda
E sorrido a dentri stretti perché se lo vuoi davvero te lo prendi oh
Se vuoi quel Lamb te lo prendi oh
Se vuoi quel Rollie te lo prendi oh
E sorrido a dentri stretti perché se lo vuoi davvero te lo prendi oh
Se vuoi quel Bentley te lo prendi oh
Se vuoi quel Cartier te lo prendi oh
E sorrido a dentri stretti perché se lo vuoi davvero te lo prendi oh

Testo Numeri & Zeri Vegas JonesTesti Album Bellaria Vegas Jones