Leggi il Testo L’eleganza delle stelle Ultimo. “L’eleganza delle stelle” è una canzone di Ultimo estratta dall’album “Pianeti”. L’eleganza delle stelle Lyrics

Testo L’eleganza delle stelle Ultimo

Che poi se si potesse resetterei il cuore
Parlando un’altra lingua sarei un colore
E poi se si potesse ti porterei altrove
Dove questi palazzi diventano un fiore
Che poi se si potesse dipingerei il cielo
Rinascerei perché non merito quello che ero
E poi se si capisse ti parlerei a gesti
Perché ogni mia parola è già detta tra i versi
Ti costruirei un mondo da metterti in tasca
Così potrei scappare se un giorno ti stanca

Non posso darti più quello che chiedi
Ti dedico un sogno ma tu non lo vedi
L’amore non esiste ma è quello in cui credi
E quando ti senti sola riempi la mente
Alza gli occhi nel cielo, rinchiuditi sempre
Tra l’eleganza delle stelle

Che poi se non ci fossero dovrei inventarle
Delle barche che volano su nuvole bianche
Saresti la risorsa per ogni sorriso
Sarebbe la tua vita il tuo film preferito
E poi se mi credessi ti porterei in salvo
Dallo smog, dagli spari di un mondo violento

Non posso darti più quello che chiedi
Ti dedico un sogno ma tu non lo vedi
L’amore non esiste ma è quello in cui credi
Quando ti senti sola riempi la mente
Alza gli occhi nel cielo, rinchiuditi sempre
Tra l’eleganza delle stelle

Tra l’eleganza delle stelle

Testo L’eleganza delle stelle Ultimo