Leggi il Testo Solo Guai Carl Brave x Franco126. “Solo Guai” è una canzone di Carl Brave x Franco126 estratta dall’album “Polaroid”.

Testo Solo Guai Carl Brave Franco126

Franco 126
Starnutisco per un’allergia
Vino rosso sopra i vestiti che non va più via (ahhh)
E tu che mi dai contro, tanto è sempre colpa mia (colpa mia)
Dici che non ci tengo, lo sai che è una fesseria (ma va la)
Birre come da copione, sigarette a colazione
In piazza una chitarra suona sempre la stessa canzone
Asfalto caldo brucia le mie suole
Mio padre mi racconta un’altra Roma, il bagno al Fontanone
Io barcollo che forse ne ho bevuta una di troppo
Poi smadonno e ritornare a casa è un terno al lotto
Con la testa sempre un altro posto
Mio fratello torna a casa, scalo a Francoforte
Faccio tardi all’aereoporto
Non si muove una foglia, mi passa la voglia
Inzuppo il riso dentro alla salsa di soia
Stappo queste bottiglie con un accendino
Balliamo sopra i sampietrini con il motorino

Franco 126
Tu come stai?
È un po’ che non ci sentiamo
Io solo guai
Meglio se non ne parliamo
Ti direi dai, prendi un aereo e partiamo
Ma tanto ormai
Ma tanto ormai

Carl Brave
In mano un’IPA e si riflette sopra il suo Huawei una lattina
Sulla sua pelle sta contando i nei
Dici che ti ho tradita e che penso a lei (lei, ehiii)
Noi sopra un pedalò
Ho visto la vita da un oblò e ho detto no
Mi sono perso poi tu mi hai dato in mano un TomTom
Sono passato da fase REM a fase Rom
Roma d’estate è sola, io col cuore in gola
Lei che era bella bionda ora s’è fatta mora
Squaglio le ciocie sui sampietrini
Amici desaparecidi
Americane alla John Cabot
Parcheggiatori abusivi
La solita vecchia Santa Maria
‘Na margherita a porta’ via

Franco 126
Tu come stai?
È un po’ che non ci sentiamo
Io solo guai
Meglio se non ne parliamo
Ti direi dai, prendi un aereo e partiamo
Ma tanto ormai
Ma tanto ormai
Tu come stai?
È un po’ che non ci sentiamo
Io solo guai
Meglio se non ne parliamo
Ti direi dai, prendi un aereo e partiamo
Ma tanto ormai
Ma tanto ormai

Testo Solo Guai Carl Brave Franco126