Leggi il Testo Anima mea Axos. “Anima Mea“, una nuova canzone di Axos. Anima Mea Lyrics

Testo Anima mea Axos

Le sono entrato dentro tanto da indossarla
Cita i sūra, si tortura ed assomiglia a Marla Singer, uh
Occhi a led, Silver Blu, mangia Mc e fast food
Campa d’Arlevert ed ama Darla Hood
“Un giorno parto” disse
Le esco dal corpo, è quasi come se mi partorisse
Sputi affondi, sangue in bocca, a me tu rubi mondi
Fumo sporco rosso, soffio in ombra, draghi, rubicondi, oh yea
Ho scritto almeno venti dischi per sedarmi
Porto l’esercito dei tristi, ah, Sad Army
Rimango muto a seccarli, Sam Hardy

Odio i si finti, i miei fantasmi in foto sopra i soffitti
Passo da Eboli, da showman noi … nei….
Una factory con Chopin e Chaplin
Lei canta Sally, si fa selfie sopra uno Shelby
Io sparo a Cher, alzando share, trincando Sherry
Euridice “fatti gli euro” dice
Dio è una donna furba, a tratti penso sia inventrice
Sa che gli idoli restano astratti se non li si erige
Hanno moltiplicato i pesci marci, hanno le lische grigie
E come il panico gattoni, tra i miei atomi
E mentre il mondo alza i cannoni, abbassate i canoni
Che poi sta musica di merda tanto è cara a te
Tu sei il sistema che combatti ed alza i cani al re

Oggi ho le scarpe bianche come gli hooligans, West Ham
In casa mia più canne che nei western, Winchester
Sempre meno peso, questo stress fa da wellness
Un altro pezzo di me se n’è andato con Chester
Ne fumo una in sala e parto
Mi rivedo mentre piango in sala parto
Mia figlia è nata coi miei ricci, non fa capricci
Rimane zitta per capirci, hey
Spero che il diavolo non sia una questione genetica
Il soldo non esiste dove esiste l’etica
Capriccioso, l’universo è mio me lo riprendo
Io che ho perso Dio ma non mi sto arricchendo
Il nero è nel mio nome come Shirley Temple

Indossano peccati per andare a messa
Vengono cresciuti come martiri
Guardano lo specchio con l’aria depressa
Convinti che il sistema siano gli altri, sì
Ho Cristo disegnato su una tela a caso
I mali del passato sono una galera
Ho visto un fisicato fare la bandiera al palo
Io coi pali che ho sudato faccio una bandiera
Ho affilato le matite, gole bucherò
Il rapimento della psiche come Bouguereau
È stato il paradiso a trasformarmi in bestia
Tornerò da pioggia per entrarti in testa
Sono l’anima mea

Testo Anima mea Axos