Leggi il Testo Canne da baseball Vacca. “Canne da baseball” è una canzone di Vacca estratta dal suo nuovo album “Don”. Canne da baseball Lyrics. Download > http://amzn.to/2DpUuDq

Testo Canne da baseball Vacca

Parli dentro al business già dalla mattina (già dalla mattina)
Nemmeno apro gli occhi, già accendo la prima (già accendo la prima)
Do fuoco alla prima, do fuoco alla prima, do fuoco alla prima

Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da
Fuoco ad una altra canna da
Fuoco ad una altra canna da

Una non fa niente, due neanche le sento
Tre, con chi pensavi di avere a che fare
Quasi, quasi, yeh, cinque è molto meglio, se ne può parlare
Incollo cinque cartine insieme
Faccio cinque miste in una sola (in una sola)
Certe cose cuggi non le impari a scuola
No che non le impari a scuola
Sempre in giro, in giro con il peggio
Io non perdo, nemmeno pareggio
Fatto sta che non ho voglia di girarle quando sto in giro a passeggio
Ne faccio una grossa che mi dura tutta quanta la mattina
Titolare in campo mentre tu aspetti il tuo turno in quella cazzo di panchina
Clave lunghe un braccio e il diametro di un dragon roll
Lunghe più di un dragon roll
Fai due tiri e vedi Goku e Crilin, tutti i personaggi di Dragon Ball
La faccio, l’accendo, fumo un hot dog
Altri due tiri e dopo gridi Oh my God
Siamo certificati Red Chili Hot
E solo canne da baseball, no minigolf

Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da
Fuoco ad una altra canna da
Fuoco ad una altra canna da

Parli dentro al business già dalla mattina (già dalla mattina)
Nemmeno apro gli occhi che accendo la prima (che accendo la prima)
Scendo in centro con la mazza accessa
Nebbia tipo incenso della chiesa
Mai andato dal pusher per un deca
Io ci vado per fare la spesa
Giro in casa sua con il carrello
In bocca sempre una canna da baseball
In cassa non basta il contante
Vorrà dire che pagherò il resto con l’assegno
Esco da qui soddisfatto
Riaccendo la clava, ne ho ancora tre quarti
Che tipo ne arrivo a fumarne metà e mi ritrovo il cervello splittato in tre parti
E son cento parti, meglio non portarlo
Conosci me e non conosci quegli altri
Ti fanno il divano e ti rompono i piatti
Si fumano te, la tua casa e i tuoi gatti
La squadra è al completo, pronta alla partita
Guanti, cappellino e la mazza di fianco
Metto 20 g nello spliff e poi ballo
Altro fuori campo, Houston, Astros

Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da
Fuoco ad una altra canna da
Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da baseball (fuoco ad una altra canna da)
Fuoco ad una altra canna da
Fuoco ad una altra canna da
Fuoco ad una altra canna da

Testo Canne da baseball Vacca