Pagina social che vai, hater e inutili commentatori folli che trovi e noi di Hano.it di certo non siamo da meno, anzi credo che, senza falsia modestia, godiamo del primato del maggior numero di stupidi commenti da social ricevuti e accumulati nel 2017. Abbiamo un gruppo affezionato di commentatori che, per il potere loro conferitogli da una connessione internet e una tastiera, scrivono giudizi e sputano brevi e stupide sentenze a più non posso. A pro di che poi lo sanno solo loro, perché ben vengano le critiche costruttive o i commenti che generano discussioni, ma purtroppo questi sono sempre e solo una minima parte.

Ammetto di apprezzare molto e di leggere sempre con interesse i numerosi commenti del popolo dei social sotto ogni nostro post. Premettendo che quello che compare e condividiamo su Facebook è solo una piccola parte degli articoli che scriviamo e che trovate sul sito, mi stupisco sempre di certi commenti, che non sono altro che haterate no sense, giusto per avere il like dall’amico più coglione di quello che ha scritto il commento. Ma d’altronde il magico e infinito mondo del web dà la possibilità a ognuno di noi di esprimere la propria opinione e si sa che quando si parla di rap siamo tutti esperti e professionisti del settore, esattamente come quando l’Italia gioca ai mondiali di calcio e magicamente ci trasformiamo tutti in super allenatori (chissà se quest’anno ci trasformeremo in allenatori di un’altra squadra..)

Questo è decisamenete sintomatico della pochezza dell’italiano medio che dietro uno schermo e una tastiera insulta tutto e tutti a prescindere solo per il puro gusto di farlo, perché lui, il suo amico e suo fratello sono meglio e più esperti di te che hai scritto quell’articolo (e magari a volte é anche vero) e di certo anche più bravi a rappare di Marracash. Per mesi molti utenti ci hanno chiesto il rap, l’hip-hop, e noi pubblichiamo quotidianamente articoli e news sia di rapper italiani meno in vista, sia di artisti stranieri, ma come mai ce li chiedete se poi non li cagate? Questo resterà uno dei dilemmi che mi porterò sempre dietro. Ma poco importa, tanto c’è chi commenterà #machièstascema, quindi per rallegrare anche il vostro ultimo giorno dell’anno, ho deciso di raccogliere i migliori, immancabili e maggior carichi di significato critico commenti ricevuti sulla nostra pagina Facebook in questo ormai agli sgoccioli 2017.

Ecco l’angolo dell’HATER Social Edition 2017:

Ho perso anche tempo a leggere minchiate 

Mi spiace ma non azzeccate un articolo dal 2008

Ma vi pagano?

Dove sono i rapper?

Parlate di musica non di gossip!

Fanculo questo vecchio (riferito a Bassi Maestro)

Chi cazzo è questo coglione?

Ma Gemitaiz ancora non si ammazza?

Ma che articolo è?

Applausone anche a voi che gli date visibilità

Quante cazzate

Seriamente non so perché continuo a seguirvi

Potevate fare di meglio eh

Era proprio necessario darci la certezza che siete dei coglioni?

Che articolo di merda

Pagliacci

Ultimo ma non per importanza, l’ormai evergreen e super inflazionato Hanomerda.

Con l’augurio che nel nuovo anno ci saranno meno hater occasionali e coglioni e più hater critici e con contenuti e soprattutto con l’augurio di ascoltare più rap degno di questo nome, vi auguro un fantastico 2018!