Che l’evoluzione musicale di Brain sia al suo maggiore picco storico è risaputo, ma con questo pezzo, che vede la collaborazione di “big” Gianni KG, il re di Bolgna apre il cuore a tutto il suo pubblico per Delia, sua figlia, ispirato da una super produzione di Inoki.

Il 12/12 dell’anno scorso mi ero già trasferito a casa di Gianni, dopo la separazione con Micha lui è stato il primo che a 10 anni di distanza ha allungato la mano ad un amico, lui è stato il primo ad aiutarmi.
Separarmi da mia figlia è stato davvero difficile, piu di quanto immaginassi, quest’anno è stato difficile, molto, ma sono ancora a testa alta, ho ancora il mio lavoro, le mie rime e l’ironia nichilista che m’accompagna.
Quando sono uscito di casa in tasca avevo solo il RAP.
solo le rime.
in tanti troppi in questi 10 anni mi avevano detto di smettere, per costruire chissà cosa, qualcosa che sarebbe crollato come tutto il resto,
mi ringrazio per non averlo mai fatto.
Non che qualcuno dei miei vecchi “amici” del rap mi abbia aiutato anzi, direi praticamente nessuno, ma perchè quando mi son ritrovato solo in una camera non mia, avevo lo strumento giusto per cancellare tutto,
Questa canzone la porterò con me tutta la vita, dentro ci sono le rime piu belle che ho scritto in lode all’amore, in questo caso per mia figlia.
Sono fuori da vari giri, non ho piu gli amichetti che mi chiedono di aprire a qualcuno di piu conosciuto per farmi il selfie col suo pubblico, ma le rime sono ancora qua.
ed il bello è che mi continuano a chiamare per i live.
il mio pubblico è ancora qua.
Ringrazio Rap Pirata – Emilia Romagna per esser un collettivo davvero anarchico e darmi la possibilità di uscire con loro.
Ringrazio Gianni KG per avermi aiutato.
“dove nessuno vede ti scriverò che sei l’unica donna per me, non chiamarmi amore,
tu devi amare qualcuno che, riesca a spiegare l’amore a me, quei due segreti che non sian parte di me.. che sia un vero amore!”
Grazie Delia, io ti amo, tantissimo, ma l’augurio piu grande che ho per te è che sta vita sia un vero amore.