Soundtrack: Stanza 237

Due quarti dei Sano Business di nuovo sulla traccia

Il 24 novembre 2017 è uscito “otergeS ottegorP“, il progetto che Bassi Maestro e Supa hanno tenuto nascosto per circa un anno (di qui il titolo) durante il quale hanno realizzato un concept album dedicato all’immaginario horror fatto di beat, suoni, flow e testi tetri che racchiudono richiami sia alla musica, come quelli a PMD e ad A$AP Rocky, sia a serie tv e film, come i tributi a “Twin Peaks” e a “Shining”.

Dopo “Gode Laura”, un cortometraggio che include le canzoni “…—…” e “Laurà”, il secondo estratto è “Stanza 237”, un chiaro riferimento all’opera di Stanley Kubrick, che vanta la collaborazione di Fabri Fibra. Il brano, disponibile sulle piattaforme di streaming e di download, è letteralmente al contrario proprio come la scritta “redrum” nel film, ma su YouTube è disponibile la versione “reverse mix” per capirci qualcosa. In pratica, per comprendere il testo bisogna ascoltare al contrario il brano che va al contrario (evviva i trip di Bassi e Supa).

In un momento in cui il rap italiano sembra concentrato più sull’egotrip e sulle sonorità trap, quello dei due storici artisti sembra un lavoro davvero singolare, coraggioso e di pregevole fattura che da un lato ha attirato la curiosità dei fan e dall’altro sta alimentando le speranze di una reunion della Cricca dei Balordi vista anche la presenza, nell’album, di Rido.