Tornano i documentari di Rise Beatbox. In questo terzo episodio l’ospite è il rapper En?igma.

Rap e beatbox, due discipline dell’hip-hop si incontrano e si intrecciano nel documentario Beatboxer Italiano.

Rise e En?gma avevano già collaborato 4 anni fa in “Senti come suona” insieme a Madman.

Il terzo episodio di Beatboxer Italiano ripercorre e vede come scenario principale la metropolitana, luogo nel quale Rise, En?gma e Madman girarono il video di “Senti come suona”.

Ma non c’è solo rap e beatbox in questo episodio, c’è un inedito Rise che accompagna con il suo beatbox la cantante Julia Elle: voce, beatbox e chitarra un mix non proprio usuale, che però sembra essere fatto per stare insieme.

Ecco che per l’ennesima volta Rise Beatbox riesce a stupirci e a spingere la sua disciplina verso lidi che nessuno aveva mai esplorato prima di lui.

Rise ha avuto il merito di riuscire a portare il beatbox a un pubblico che magari non conosceva l’hip-hop e tutte le sue discipline ed è riuscito a sdoganare il beatbox” dice En?gma nel documentario, niente di più veritiero.

Il beatbox è una disciplina che fino a poco tempo fa era ai più sconosciuta o poco considerata, ma che ha sempre affascinato molti per la difficoltà di creare basi con la voce, ma Rise è riuscito a far conoscere al grande pubblico dimostrandoci quanto sia in realtà versatile e quanto possa essere facilmente mixata con le altre discipline, riuscendo a creare qualcosa di unico.