Da dinosauro dell’Hip-Hop mi sento preso per il culo!

Adesso, va bene tutto, la strumentale è un bomba, lo ammetto, il ritorno alle origini del Cherubini mi può stare anche bene (non sono mai stato uno di quelli che lo critica a prescindere, ha fatto anche cose interessanti nella sua carriera e quando uscì “Go Jovanotti Go” e avevo 13 anni ero in visibilio) ma adesso che hai l’occasione di farti produrre dal RE indiscusso della discografia mondiale (Rick Rubin) che fai? Esci con il primo singolo “Oh, Vita!” che è un (auto)plagio completo (sì, sto dando la colpa anche a Rick Rubin che non mi farà mai lavorare nel suo entourage dopo questo articolo!) di musica, testo (più o meno) e video (praticamente identico cambia solo la location) di “99 Problems” di Jay-Z.

Jay VS Jova

Sì, sì anche a me ha balenato per un attimo l’idea del “Tributo” ma poi non l’ho letta dichiarata da nessuna parte anzi sul canale Youtube di Jovanotti leggo:

“Volevo che questa canzone fosse raccontata da un video che mi connettesse con qualcosa di mio che fosse un mio fatto personale, un “mio filmino”…”

Condannati: Jovanotti e Rick Rubin.
Riduzione di Pena: per YouNuts! (in riferimento alla citazione che ho riportato qua sopra).

Guardate con i vostri occhi!

 

djspessore, al secolo Fabrizio Angelelli, classe vecchia molto vecchia! Milanese di adozione si avvicina all'Hip-Hop nei primi anni '90 quando un compagno di Judo gli fa conoscere Run DMC, Public Enemy e LL Cool J (I'm that type of guy!). Pochi anni dopo si appassiona al DJing e alle produzioni, rompe diversi salvadanai e compra giradischi, mixer e campionatore. Colleziona vinili da più di 20 anni. Ha collaborato con diversi rapper della scena come dj e produttore (ma non gli piace fare nomi, non è questa la sede adatta). Entra nel team di hano.it nel 2015 e si occupa di recensioni e di marketing.