Soundtrack: Without me

«You waited this long, now stop debating / ‘Cause I’m back, I’m on the rag and ovulating»

Eminem è un personaggio eclettico e spesso polemico verso persone note. Il suo ultimo bersaglio, per ben due volte, è stato Donald Trump. Il 19 ottobre 2016, quando ancora non era Presidente, il magnate americano ha ricevuto la disapprovazione del Rapper Bianco con un freestyle di 7 minuti dal titolo “Campaign Speech” il quale, in occasione della sua invettiva, annunciò di essere al lavoro su un nuovo album.

Recentemente, la provocazione di Eminem ha trovato seguito durante i BET Hip Hop Awards, ma del suo album non è dato sapere ancora nulla se non l’indiscrezione del regista Allen Hughes secondo cui Dr.Dre ha prodotto una canzone per Em.

L’hype per il nuovo progetto di Marshall Mathers è alto e, probabilmente, il suo entourage ha deciso di cavalcarlo. Infatti, Paul Rosenberg, amministratore delegato di Def Jam Recordings nonché manager di Eminem, ha pubblicato su Instagram una foto in cui mostra l’album in uscita di Yelawolf, rapper della scuderia Shady Records, mentre lo sfondo suggerisce tutt’altro.

Look what arrived at the Shady offices today! @Yelawolf TRIAL BY FIRE comes out this Friday 10/27! #cdbaby

A post shared by Paul Rosenberg (@rosenberg) on

Quello che ha attirato l’attenzione è un cartellone tra i palazzi su cui campeggia il nome “RƎvival” con un logo che presenta nove linee. La “E” al contrario ricorda il logo di Eminem mentre le nove linee potrebbero indicare il nono album in studio del rapper. I fan presenti su Reddit si sono scatenati e hanno scovato la pubblicità sul Detroit Free Press, giornale della città d’origine proprio di Eminem, scoprendo anche che la campagna pubblicitaria è stata commissionata dalla Interscope Records, etichetta appartenente alla Universal Music Group con cui Eminem è sotto contratto.

Inoltre, la pubblicità riporta anche l’indirizzo web di quello che si presenta come il sito di un medicinale. Infatti, digitando l’url askaboutrevival.com, viene mostrata una pagina che ricorda un foglietto illustrativo dove campeggia la frase “Seize the moment” (“Cogli l’attimo”, n.d.r.) a cui è associata la nota: «REVIVAL is a non-injectable medication given through the ear canal, and is not intended for anal use» («REVIVAL è un farmaco non iniettabile che va somministrato attraverso il canale dell’orecchio e non è destinato all’uso anale», n.d.r.). Ad accompagnare il nome del nuovo farmaco c’è quello del principio attivo “Canticum remedium” che tradotto dal latino significa “canzone rimedio”, inoltre, scorrendo lungo la pagina, è possibile scovare delle citazioni. Infatti, la prima è notabile tra gli effetti di Revival dove viene menzionato “Brain damage”, ovvero il titolo di una canzone di Eminem, mentre la seconda la troviamo nella nota associata ai sintomi legati al farmaco la quale recita: «REVIVAL does not cause these side effects, but if you have them you should for sure seek medical attention, “I need a doctor”» («REVIVAL non provoca questi effetti secondari, ma se li avete dovreste certamente consultare un medico, “ho bisogno di un medico”», n.d.r.) ed è proprio quel virgolettato che ha alimentato la curiosità poiché non è nient’altro che il titolo del brano di Dr.Dre in collaborazione con Eminem e Skylar Grey la cui melodia del pianoforte è udibile come sottofondo nel messaggio registrato che risponde al numero di telefono associato allo pseudo farmaco e che inizia con le frasi: «Thank you for your interest in Revival, the No. 1 slightly invasive treatment for Atrox Rithimus. You only get one shot to beat AR, do not miss your chance with Revival» («Grazie per il tuo interesse verso Revival, il primo trattamento leggermente invasivo per Atrox Rithimus. Hai solo un colpo per battere AR, non perdere la tua occasione con Revival», n.d.r.). Anche in queste parole è possibile cogliere una citazione, infatti “You only get one shot, do not miss your chance” è una frase di “Lose yourself”, uno tra i brani più celebri del rapper di Detroit.

Gli indizi terminano nell’ultima parte del sito dove è possibile leggere che il farmaco è prodotto da Popsomp Industries, infatti “Popsomp” è il nome della clinica di riabilitazione fittizia utilizzata per il lancio dell’album “Relapse”.

Dopo tutto questo labirinto, a fomentare l’hype è arrivato anche Nathan Kane Mathers, il fratello di Eminem, che con un tweet ha svelato che l’album uscirà il 17 novembre 2017. Purtroppo il suo tweet (poi ripreso dai fan) è stato cancellato dopo poco, ma sembra che Universal Music Group abbia programmato l’uscita di un nuovo disco per quella data seppure non abbia confermato di quale artista si tratti.

Cosa dobbiamo aspettarci da Eminem? Vista la logica utilizzata per introdurre il nuovo album, è legittimo pensare che l’idea di un medicinale indichi che il nuovo progetto sia (anche solo in parte) vicino alle tematiche espresse in altri suoi album come “Relapse” e “Recovery” tentando di avere un continuum con il passato.