Navigator: in arrivo il reboot della pellicola

Non ne sentivamo il bisogno, perchè il film dell’86 è ancora oggi perfetto. Però qualcuno avrà pensato che se i trentenni di oggi sono cresciuti così bene, così sani e forti, in parte il merito va dato alle pellicole cinematografiche con cui sono cresciuti, e quindi daje di reboot. Joe Anderson è stato ingaggiato dalla Lionsgate per occuparsi dello script del reboot di Navigator.

Il giorno della festa dell’Indipendenza, il giovane David Freeman scivola mentre è in giro per un bosco e batte la testa. Si sveglia che sono passati otto anni, lui è dato per disperso e, come scopre di lì a poco, il suo cervello ha assunto delle caratteristiche strane. Messo sotto osservazione dagli scienziati della Nasa, fugge a bordo di una navicella insieme a un alieno che è alla ricerca della via di casa…

 

Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.