Una domenica all’insegna dello sport e della musica rap quella organizzata ieri da Indomabili Promotions.

Nella location Gate di Milano è andato in scena l’evento INDOMABILI 4: un solo ring, quattro arti marziali, boxe, muay thai, mma e k1 rules che hanno visto sfidarsi, round dopo round, i migliori atleti italiani e le live performances di Guè Pequeno e delle new entry Oro Bianco e Rame rigorosamente accompagnati alla console da Dj Dropsy.

Un evento che ha registrato sold out, nonostante Milano pullulasse di eventi legati alla fashion week in corso, numerosi i nomi del rap che sono intervenuti come ospiti, tra i quali Vincenzo da Via Anfossi, Marracash, Maruego e Amill Leonardo.

Amill Leonardo e Maruego
Oro Bianco

Tra un round e l’altro è stata la musica rap a farla da padrone, Guè Pequeno è salito sul ring e, insieme all’amico Frank “il Profeta” White (co-organizzatore dell’evento), ha cantato “Lamborghini” e “Scarafaggio”. Ottima performance anche quella di Oro Bianco che, per la prima volta su un palco, insieme a Rame, ha cantato i suoi tre singoli “Iphone Gucci”, “Iphone Gucci #2” e “Pony Express”. Il giovane rapper di Piazza Prealpi ha dimostrato ampiamente di sapersela cavare alla grande sul palco, o meglio sul ring, quasi come se non avesse mai fatto altro nella sua vita e se queste sono le premesse, non ci sono ormai più dubbi che sarà il prossimo numero uno della scena trap italiana.

Oro Bianco e Rame

Quello di INDOMABILI 4 è stato un evento assolutamente ben studiato e riuscito che ha dato dimostrazione a tutti i presenti di come sport all’apparenza violenti siano in realtà corretti, puliti e con un assoluto rispetto reciproco degli avversari e di come il connubio sport/rap sia indiscutibilmente vincente.