Leggi il Testo Il lungo addio Il Cile, estratta dal nuovo album de Il CileIl lungo addio“.

Testo Il lungo addio Il Cile

[Strofa 1]
Addio chitarre, addio bottiglie
Addio alle donne senza gonne
Addio vittorie e sconfitte
E a tutte le mie voglie
Addio alle lingue sopra i culi
Per due spanne di carriera
Addio degli amici andati persi
E a quelli di una sera
Addio ai ricordi dell’infanzia
Con mia madre e con mio padre
Addio ai loro occhi senza pace
Addio all’industria che fa i dischi
Come fossero due scarpe
Addio ai talenti da tv
Che tanto durano un istante
Addio giullari, addio paillettes
Addio ai drogati da jet set
Addio a chi gonfia il proprio ego
Come fosse un antistress
Addio canzoni di una vita
Addio canzoni da finale
Mi avete fatto compagnia
E con voi non stavo male

[Ritornello]
E questo lungo addio
Lo dedico anche a Dio
Che mi ha guardato bruciare veloce
Ma la benzina non l’ho mai versata io
E questo lungo addio
Lo dedico anche a Dio
Che magari nemmeno esiste
Oppure esiste e fa parte dell’oblio
Che ho dentro io

[Strofa 2]
Addio alle banche terroriste
Che ti rubano il sudore
Addio alle mode passeggere
Che son peggio di un tumore
Addio ai depressi, addio agli obesi
Ai sottomessi e agli indifesi
Addio ai perdenti e i disgraziati
Che non si sono mai arresi
Addio alle guerre con i droni
E coi bambini mutilati
Addio al petrolio insanguinato
Per i vampiri degli Stati
Addio a chi taglia mille gole
Recitando un vecchio libro
Addio alle croci tutte d’oro
Che benedicono un eccidio
Addio tramonti, addio stagioni
Addio al cielo e agli aquiloni
Addio natura devastata
Dai tuoi ospiti peggiori
Addio al cosmo senza fine
Dove spero di tornare
In quel buoi sconfinato
Che non ti vuole giudicare

[Ritornello]
E questo lungo addio
Lo dedico anche a Dio
Che mi ha guardato bruciare veloce
Ma la benzina non l’ho mai versata io
E questo lungo addio
Lo dedico anche a Dio
Che magari nemmeno esiste
Oppure esiste e fa parte dell’oblio
Che ho dentro io

[Strofa 3]
Poi mi risveglio ed era un sogno
Io sono ancora vivo
Fuori albeggia, l’aria punge
E ho davanti un altro bivio
Fare bene, fare male
Farmi bene a farmi male
Io nel dubbio guardo il cielo
E ritorno a respirare
E ritorno a respirare

Testo Il lungo addio Il Cile