Tokyo Ghoul
Loading...

Tokyo Ghoul: il trailer del film live action!

Dall’incredibile successo manga, per me inspiegabile, di Tokyo Ghoul, arriva la pellicola in live action che arriverà nelle sale giapponesi il prossimo 29 luglio.

In una Tokyo contemporanea gli esseri umani convivono con spietati mostri mangiatori di uomini: i Ghoul; esseri apparentemente identici a qualsiasi uomo o donna presente sulla terra, ma la cui unica fonte di cibo è la carne umana. Uomini e Ghoul coesistono, però la loro non è affatto una convivenza pacifica poiché in entrambe le fazioni sono presenti gruppi estremisti che tentano di imporre la supremazia della propria specie sull’altra. Ken Kaneki è uno studente universitario, timido e appassionato alla lettura. Kaneki incontra Rize: un’affascinante ragazza sua coetanea con la quale condivide la stessa passione per la lettura. I due si incontrano in un bar che frequentano abitualmente, si presentano e concordano di rivedersi presto. Con sua enorme sorpresa Ken scoprirà che Rize è un Ghoul, nome in codice l’Ingorda, il cui unico obiettivo consiste nel cibarsi della carne del giovane ragazzo. A seguito di uno spiacevole e misterioso incidente, tutti e due si ritrovano in fin di vita. Per poter salvare la vita a Kaneki i medici sono costretti a trapiantargli gli organi di Rize, ma al suo risveglio il ragazzo scoprirà che qualcosa in lui è cambiato

Loading...
Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.