Loading...

Hellmuzik: dopo la vittoria al Red Bull Culture Clash, la prima uscita è firmata Bowa.

Il progetto Hellmuzik ha appena esordito e, sabato scorso, ha già vinto il Red Bull Culture Clash. La prima uscita discografica, però, è firmata da un duo che non era presente sul palco del clash: i Bowa
 
Dopo la pubblicazione del primo singolo, Bowahard, oggi infatti esce Atoms, brano in cui il duo elettro-acustico salentino si avvale della collaborazione del nu-soul vocalist Arua, italo-brasiliano originario di Lecce ma di stanza a Milano. Entrambi i pezzi fanno parte dell’EP Lands of Blue, in cui Stefano Curto a.k.a. Boen (classe ’87) e Matteo Di Giuseppe a.k.a. Mowa (classe ’92) fondono le sonorità elettroniche a quelle acustiche ricercando e sperimentando nuovi mondi, avendo il coraggio di osare
 
L’EP si muove attraverso vari ritmi, tra cui la drum’n bass, il rap e il soul, dando vita a un suono difficilmente catalogabile. Atoms, in particolare, ha dei rimandi al Bristol sound, anche grazie alle doti vocali di Arua.
 
Il video di Atoms è diretto da Boen per BNB art & film.
http://www.hellmuzik.com/lands-of-blue-il-nuovo-ep-di-bowa/www.bowaofficial.comhttps://www.facebook.com/BOWAOFFICIALhttps://soundcloud.com/bowa-official
Loading...
Condividi
Valeria Balestrieri
Classe '81, ascolto il rap da quando nell'89 ho abbandonato Cristina D'Avena per la prima cassetta di Jovanotti "La mia moto" e da lì non ho più smesso.