Loading...

Leggi il Testo Resident Evil TY1 Clementino Izi. “Resident Evil“.

Resident Evil Testo TY1 Clementino Izi

[Strofa 1: Clementino]
Ogni cosa che perde colore e lo perde per sempre
Come Jack devi puntare al cuore e non serve più niente
Ogni volta che vivo nell’ombra occorre essere scaltri
Chi si sveglia da sempre in forma ma si deforma con gli altri
Popoli e suoni contorti interrogativi nei bivi
Gli uomini buoni coi i morti e i cattivi con i vivi
Via da questa città enorme quando passano le ore
La bontà quando lascia le orme malvagità che qui dorme
Con la luna piena l’ululato della iena solo zombi che sbrano per cena quando accendo un cero spera
L’ animo in cancrena salta un altra vena panico stasera l’acido che svela fratmo è la nuova era
Fiamme salgono i tempi che cambiano le lame che tagliano l’infame che mangiano la fame rimane!
È il male minore, poi c’è il male interiore non puoi calmare il cuore
Quando il cielo brucia adesso calano tenebre, diavolo resident
Dopo tu cedi man
Ma non lo vedi che quattro cannibali sulla strada di cenere beh
Un demone nella città dimmi chi è vivo
La casa nell’oscurità Resident Evil

[Bridge: Clementino & IZI]
Consumi le gambe a forza di correre, correre, correre
Calice pieno di sangue rimasto del sommelier (sommelier)
C’è mancanza di ossigeno e in pratica il limite è che ti vai a nascondere
La giornata in un bagno di sangue nel male diventerà polvere

[Ritornello: IZI]
Quando credi che tutto è passato – tu devi correre, correre
Quando credi che il male sia andato – tu devi correre, correre
Nelle strade dove tutto è nato – tu devi correre, correre
Yah, yah, yah, yah, yah, Resident Evil

[Strofa 2: IZI]
Non ti rispondo perché non c’è campo
Sguazzo nel mio fango e mangio scampi marci
Sei l’ultimo stronzo per te non c’è scampo
Ballo il tango tango e faccio passi falsi
Solo tarli tarli nel mio borsello
Scopo tardi tardi sotto a quel corsetto
Ho fatto mille corse e ora non ho rimorsi
Mo rimorchio merda e mordo quell’insetto
Sono Jack Baker, mi serve del Baygon
Come digestivo, ho dieci DJ in stiva
Tu li cerchi, cerchi, sono là nel grano
E sono vermi, vermi, con la testa incisa
Mefistofele fra in questo sporco gioco
Mefisto fratè solo che scoppio dopo
Dico prego caro puoi pure sederti
Faccio un falò, falò, solo per vederti meglio
Loro dicono che sono il male
Io nel male sono residente
Tu decidi, tu di farmi entrare
Buona scelta mi pare evidente
Questa fretta dove cazzo porta?
Voglio ricucirti quella bocca
Rifocillo, carne nella brocca
Non aprire la fottuta porta!
Fin da quando ero un batterio combattevo e non sapevo, non capivo come star tranquillo
Ora sbatto i denti e sbatto al pavimento, tu mi spari al centro, penso che hai vinto
Riparami dal nero di cui sono tinto, do sempre sguardi al cielo come fossi bimbo
Tu credi di aver credo ma io credo di no, stai in piedi ma sei cieco io sto sull’Olimpo

[Bridge: Clementino & IZI]
Consumi le gambe a forza di correre, correre, correre
Calice pieno di sangue rimasto del sommelier (sommelier)
C’è mancanza di ossigeno e in pratica il limite è che ti vai a nascondere
La giornata in un bagno di sangue nel male diventerà polvere

[Ritornello: IZI]
Quando credi che tutto è passato – tu devi correre, correre
Quando credi che il male sia andato – tu devi correre, correre
Nelle strade dove tutto è nato – tu devi correre, correre
Yah, yah, yah, yah, yah, Resident Evil

[Outro]
Devi correre, correre
Devi correre, correre
Devi correre, correre
Resident Evil

Resident Evil Testo TY1 Clementino Izi

Loading...