Loading...

È già iniziato oggi pomeriggio nello store di Dolly Noire in Corso di Porta Ticinese a Milano il Red Bull Culture Clash, una delle manifestazioni musicali più impotanti e attese dell’anno.

Domani le quattro crew, Daytona, Hellmuzik, Real Rockers e Milano Palm Beat si sfideranno in quel di Barona con un conduttore d’eccezione, il vero Principe di Barona, il King del Rap, Marracash.

Dolly Noire non si schiera con nessuna delle crew, non ne ha bisogno, perché è il brand che Red Bull ha scelto per curare il merchandising ufficiale della manifestazione che per le crew prevede un bomber nero, sul quale i loghi DLNYR e Red Bull Culture Clash Barona si fondono con i nomi delle squadre e l’immancabile snapback, da sempre simbolo del brand made in Italy.
Ed eccoci oggi pomeriggio dalle 18.00, nell’ormai storica location di Corso di Porta Ticinese, a bere free drink gentilmente offerti da Red Bull, ascoltare dell’ottimo hip-hop magistralmente suonato da Dj Kosmi (Il dj resident dell’Akeem of Zumumda), a fare prognostici su quale delle crew si aggiudicherà domani sera la vittoria del clash e comprare in anteprima qualche pezzo del merchandising.
Per chi non è potuto passare, potrà acquistare le t-shirts, le canotte, le sacche e gli snapback firmati Dolly Noire direttamente domani all’internodel Red Bull Culture Clash.
Mentre noi siamo qui a bere con Dolly Noire e Red Bull, in Barona si stanno svolgendo le prove e i quattro palchi sono già pronti. Non resta che aspettare domani per vedere finalmente questo evento live, divertirci, urlare, ballare, bere Red Bull, ovviamente vestiti Dolly Noire.

Lascia un commento

Loading...
Condividi
Valeria Balestrieri
Classe '81, ascolto il rap da quando nell'89 ho abbandonato Cristina D'Avena per la prima cassetta di Jovanotti "La mia moto" e da lì non ho più smesso.