Loading...

Dopo “Droga”, Delgado è pronto a lanciare il secondo singolo estratto dal suo primo progetto solista.

Il titolo del brano è “Un Gipsy ad Hollywood” e mira a mostrare una nuova sfumatura artistica dell’artista. La struttura narrativa ha un fortissimo impatto sociale e Delgado -partendo dalla propria esperienza personale- mira a far riflettere chi ascolta.

Le liriche raccontano il suo essere gitano, in particolare sinti. La definizione che lui stesso ha coniato è “mezzosangue”, – avendo madre italiana e padre sinto – e in questa definizione il messaggio che vuole passare è quello della commistione di sangue come paradigma dell’integrazione che dovrebbe entrare a far parte della “normalità” del nostro paese.

Raccontando attraverso le sue rime la vita all’interno delle carovane e dei campi sinti Delgado mira a sfatare i luoghi comuni sugli stili di vita di quelli che tradizionalmente, in maniera superficiale ed errata, vengono chiamati “Zingari Italiani”.

Per rendere efficace il connubio tra la narrazione in musica e quella in video, la realizzazione del videoclip sarà affidata a Matteo Montagna (Alternative Productions) che metterà insieme una serie di immagini quotidiane estrapolate dalla vita di un campo in un giorno di festa per andare a colpire il pensiero dominante mostrando veramente quali sono le abitudini e quali sono le persone che abitano queste realtà.

In particolar modo il focus sarà sulla cerchia familiare di Delgado, le persone con le quali lui è cresciuto fin dalla sua infanzia e con le quali negli anni si è spostato in varie località del Lazio cambiando spesso scuola, amicizie e abitudini.

Questo singolo è inoltre un messaggio per quegli stessi familiari con i quali Delgado ha vissuto e che ripongono nelle sue capacità artistiche moltissime speranze.

Loading...

Lascia un commento