fumetti che dovresti leggere Puntata 15
Loading...

Consigli per gli acquisti, fumetti che dovresti leggere Puntata 15

Si conclude con il numero 8 l’ultimo maxi crossover che coinvolge tutti gli eroi Marvel, Civil War II. Serie molto ben scritta dal solito Bendis, maestro nei dialoghi e nel definire personalità ed emozioni dei protagonisti, ma che, come per ogni crossover scritto da Bendis, ci lascia con un pugno di mosche in mano una volta arrivati alla conclusione. Civil War II va comunque gustata anche solo per i favolosi disegni di David Marquez. Per quanto riguarda il resto delle testate Marvel nell’ultimo periodo possiamo tranquillamente definirle poco ispirate e poco interessanti, si salvano le ultime run di Capitan America (che porterà ai prossimi sconvolgimenti dell’universo fumettistico, perchè ormai sappiamo che il Cap è in realtà un agente dell’Hydra pronto ad aprire la strada alla scalata del Teschio Rosso al dominio del mondo) e Dr. Strange.

fumetti che dovresti leggere Puntata 15

Distaccato da tutti gli eventi di Civil War II si svolge Moon Girl & Devil Dinosaur, gradevolissimo esordio di Lunella Lafayette (Moon Girl) al fianco del T-Rex rosso Devil. Una lettura semplice, per tutte le età, che scorre via con piacere. L’edizione Panini poi è meravigliosa – 12 euro e vi portate a casa un cartonato sottile ed elegante

Moon Girl & Devil Dinosaur

Civil War II a parte, reputo decisamente più entusiasmante il rilancio delle testate Dc Comics denominato Rebirth. Anche se il voler rendere a tutti i costi Harley Quinn una Deadpool della concorrenza anche basta, grazie. Finalmente ci ritroviamo tra le mani storie di Lanterna Verde e Wonder Woman convincenti. Se l’esordio del nuovo autore King sulle pagine della testata principale di Batman aveva appassionato un po’ tutti, dopo il primo numero l’entusiasmo è andato scemando e i riflettori vanno piuttosto puntati sulla run di Scott Snyder sulle pagine di Batman Il Cavaliere Oscuro, accompagnato dai disegni di John Romita Jr., davvero niente male.

John Romita Jr.

Tra le nuove uscite manga vi segnalo Murciélago, anche se ancora devo capire se mi piace. Un mix di tanti generi, tra splatter, fan service, gag e azione fuori di testa. Forse un po’ troppo perchè alla fine non si capisce di che tipo di carne al fuoco stiamo parlando. Kuroko Koumori è una spietata serial killer che ha all’attivo la bellezza di 715 omicidi. La polizia di stato le concede la grazia dalla pena di morte, a patto che si occupi dei casi più violenti ed efferati, affrontando psicopatici serial killer e situazioni che vanno ben oltre la legge.

Murciélago

Arriva in Italia per Star Comics il primo numero di Dragon Ball Super, ed è subito lacrimuccia nostalgica che ci riporta  alla metà degli anni 90 quando l’opera originale di Toriyama faceva il suoi esordio. Il primo manga pubblicato nel nostro Paese con il senso di lettura originale. In un certo senso con questa nuova avventura di Goku e compagni sembra che il tempo si sia fermato, che qualcuno abbia messo Dragon Ball in un congelatore anni fa e che ora, una volta scongelato, sia esattamente come l’avevamo lasciato. Sfogliando le pagine del fumetto si fatica a credere che non siano disegnate da chi ha creato quei personaggi più di trent’anni fa.

Dragon Ball Super,

Niente male anche MosterxMonster di Nikiichi Tobita, manga diviso in tre volumetti, davvero interessante. Il mondo di Monster X Monster è un mondo governato da enormi e letali bestie, e gli uomini non sono in cima alla catena alimentare… Tuttavia vi è un manipolo di guerrieri che continua strenuamente a combattere questi mostri, sopravvivendo al loro loro dominio per centinaia di anni. Ma presto la lotta si trasformerà in una caccia…

Disegni ottimi, curati e pieni di particolari, storia ricca di azione, un po’ di signorine procaci, ritmo serrato e un protagonista decisamente fuori dagli schemi.

 MosterxMonster

A tra qualche giorno per analizzare altre nuove uscite

Loading...
Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.