Qual è la strofa che ti ha catapultato nel mondo del rap italiano?
Qual è la strofa che ti ha catapultato nel mondo del rap italiano?
Loading...

Ieri sera cazzeggiavo in chat col buon Bosca e si commentavano le novità della nuova stagione di Real Talk. Tra tutte, la richiesta ai rapper di cantare la strofa a cui sono legati, che in qualche modo li ha portati dentro al rap game e convinti a provarci in prima persona.

Enzo Dong ha scelto la prima strofa di “Int’o rione” dei Co Sang.

E voi cosa avreste scelto?

Anche se non fate i rapper ci sarà una strofa che più di altre vi ha fatto partire tutto.

Lo chiedo a voi perché io, chiuso con Bosca, mi sono ritrovato a pensare quale fosse stata la strofa che, a me, avesse fatto capire quanto questo genere musicale mi rappresentasse, così da cominciare a seguirlo in maniera ai limiti del fanatismo fino ad arrivare a scriverne, tanto da ritagliarmi un piccolo posto. Risultato: notte insonne per il Prof.

Per me fu sicuramente la prima strofa di “Strade di città” di Ax nel primo disco degli Articolo 31. Ricordo nitidamente dov’ero, a Brighton in vacanza studio anno 1994, quando il mio amico di sempre, noto writer della scena milanese di allora, tira fuori la cassettina pirata di “Strade di città” e mi allunga un’auricolare. “Ascolta qui”, mi fa. Io avevo già sentito un anno prima “Tocca qui” e di seguito l’intero disco, ma non ero rimasto colpito particolarmente. Ascoltavo Baccini e Zucchero e chissà a cosa diavolo pensavo. Ma invece poi, magie dell’adolescenza e del tempo, dopo quell’ascolto è cambiato tutto.

Ogni cosa già successa, ogni cosa che avverrà, è scritta come un libro in questa strada di città” non è sicuramente la mia strofa preferita, ma è stata sicuramente la prima. E forse più importante.

Ripeto, e voi? Qual è la strofa che vi ha catapultato nel rap italiano?

In mattinata ho chiesto ai ragazzi della redazione di Hano. Vi lascio le loro, ma aspetto le vostre.

Luca JD Martorelli

la prima strofa di Lord Bean in “Street Opera“, di 950 di Fritz.

Dj Spessore

la terza strofa di Neffa in “Lo straniero” dei SangueMisto

Jack

la seconda strofa, quella di Gue’, di “Il mio mondo, le mie regole” dei Club Dogo.

Valeria Balestrieri

il ritornello di Jovanotti in “La mia moto”.

Diego Carluccio

la strofa di Noyz in “Deadly combination”.

Manuela Clemente

la prima strofa di Salmo in “Faraway”.

Donato Cerone

la terza strofa di J.Ax in “Gente che spera” degli Articolo 31.

Andrea Bastia

la prima strofa del Danno in “Quello che ti do” del Colle der Fomento

Alessandro Diofebbo

la terza strofa, quella di Fibra, in “Non dimentico” degli Uomini di Mare.

Ze

la seconda strofa di J-Ax in “Ohi Maria” degli Articolo 31.

Carlito

Terza strofa di J-Ax in “Tocca qui

Ps: Dall’elenco si evincono anche le età in gioco… ah, e poi volevo dire al mio amico che la cassettina, che non ti ho mai più restituito, l’ho ascoltata tutta estate fino a consumarla. Tant’è che poi ho dovuto comprarmi il CD, come si vede nella cover di questo pezzo. Se vuoi, ti ci faccio fare un giro.

Loading...