Bello Figo Gu Minacciato - Foto di ticinonews.ch
Loading...

La saga dei problemi di Bello Figo continua, l’ultima notizia di un annullamento di un suo concerto arriva da Lugano.

Il concerto previsto per questa sera al WKND di Lugano è stato ufficialmente annullato dopo che alcuni gruppi di estrema destra hanno fatto apparire un manifesto apparentemente redatto da degli skinheads, con il quale si chiede “l’annullamento immediato del concerto di Bello Figo Gu“, accusato di veicolare messaggi negativi per la nostra gioventù.

Il manifesto era accompagnato da un messaggio terribile:

“Se la lettera non verrà presa in considerazione, ci saranno conseguenze gravi al locale (prima, dopo o durante la serata) o al profugo da voi invitato” scrivono gli skinhead indirizzandosi alla discoteca WKND. “Non è una minaccia, ma un semplice avviso. Difendiamo le nostre culture e la nostra nazione!”

Ecco il comunicato ufficiale del WKND di Lugano

“La Direzione del Club WKND a seguito dell’incontro avuto in data odierna, con la Polizia città di Lugano e la Polizia Cantonale, ha deciso di annullare l’evento previsto per sabato 13 maggio 2017 con ospite Bello Figo Gu”.

“La decisione è stata presa di comune accordo con le forze dell’ordine al fine di salvaguardare e tutelare i clienti, il personale ed il Club stesso dalle minacce apparse nel comunicato intimidatorio ricevuto e divulgato in data odierna da persone ignote”.

“C’è grande delusione da parte di tutta la direzione perché il Club WKND è una realtà che propone divertimento e svago, e non ha alcun schieramento per etnia, lingua, credo politico o religioso”.

“Il Club WKND ed il suo staff, tengono a precisare di essere completamente estranei alla vicenda e procederanno a sporgere denuncia contro ignoti”.

La rivendicazione

Arrivata direttamente a http://www.ticinonews.ch la rivendicazione della sedicente Associazione Nuova Destra.

“Con questa e-mail vorremmo comunicarvi che il messaggio tanto discusso di oggi «L’annullamento del concerto di Bello Figo Gu», lo rivendichiamo noi”.

“Ci presentiamo, siamo una nuova Associazione di Destra da poco nata nel nostro cantone, autonoma e indipendete da qualsiasi altra realtà conosciute sul territorio Svizzero”.

“Lo scopo della nostra Associazione è quello di difendere la nostra cultura, i nostri principi e i nostri ideali. Per noi non era tollerabile far esibire un personaggio che difonde messaggi considerati, da molte persone, spazzatura.

Fonte: ticinonews.ch

Loading...

Lascia un commento