Loading...

Siamo in un momento storico nel quale chiunque si avvicina al mondo dell’hip-hop e ai suoi sattelliti spinto dall’incessante voglia di notorietà effimera. Sono sempre di meno i giovani che prendono in mano un microfono guidati dalla consapevolezza e dalla giusta attitudine. In questo contesto Quadraro Basement (QuBa Records) è andata controtendenza e ha scommesso su Trage, giovanissimo romano della crew Santa Sangre.

Vi presentiamo oggi infatti, “1997” il primo singolo di questo mc che, pur rimanendo fortemente legato al suono classico che l’ha cresciuto sta dimostrando in questi mesi una grandissima capacità di sperimentare mantenendo un approccio orginale alla metrica e alla scrittura.

Per inaugurare il percorso solista nella sua nuova realtà discografica, Trage ha scelto un singolo che -su una produzione musicale di un maestro come Fuzzy– mira a diventare un vero e proprio manifesto per una generazione, quella dei nuovi ventenni. La musica è il paradigma di ogni generazione e le rime del ventenne liricista romano la rappresentano come un vero e proprio strumento di crescita in una quotidianità che lascia pochi sbocchi.

Il singolo è il primo estratto da “Recidivo”, il primo album ufficiale dell’artista che vedrà la luce nei prossimi mesi. La realizzazione del video è stata affidata ad Antonio di Giuseppe e Andrew Superview che negli ultimi mesi hanno curato tutti i videoclip prodotti da Quadraro Basement.

Loading...