Ensi
Ensi
Loading...

Leggi il Testo Tutto il mondo è quartiere Ensi. “Tutto il mondo è quartiere” è il primo singolo che anticipa il nuovo album di Ensi. Tutto il mondo è quartiere Testo.

Testo Tutto il mondo è quartiere Ensi

Sogno di svegliarmi come Akeem a Zamunda
Le ancelle me lo lavano io King-Kunta
La mia faccia sopra i soldi niente Esselunga
Invece pure oggi frate qui è una giungla

Preparo il caffè con la moka
Musica araba al piano di sopra
Ecoute moi frigge il mio hash
Spiagge di Sharm, spiagge di Boca

In strada è il marasma
Il quartiere è una Kasbah
Io passo dal Bangla
Non prendo una coca

Succo di mango e rimango mezz’ora
Ho fatto più dritti della Sharapova

Arrivo da un hangover che non ti riprendi
Qua la zona vende amore ma non sentimenti
Quindi fai molta attenzione perché se ti perdi
Solo nei centri massaggi trovi un happy ending

Nada, Xièxiè, Prego
Bro, kho,
Salam Aleikum
Parlo più lingue ti spiego

Se smetto col rap faccio il tour operator
Sushi kebab giro-pizza giros pita greco
Scendi per strada pendejo
Ma togli le scarpe è il mio dojo mi spiego?

Welcome ciao benvenido salut
Welcome ciao benvenido salut
Welcome ciao benvenido salut
Welcome ciao benvenido
Tutto il mondo è quartiere

Chico
My friend
Socio
Drug

Prieten
Cugi
Yugin
Bomber

Compà
Sadiq
Mon frère
Tutto il mondo è quartiere

Scendo in palestra Dimitri mi dice fai cardio minchia che caldo
Mi faccio largo fra butta fuori dell’est e facce da Narcos

Sudamericane sudano sopra lo step
Culi di marmo
Quanta foga dovrei fare yoga namastè
Almeno mi calmo

Trovi charas dal Nepal,
Fumo dal Marocco,
Dall’india Bhang di Varanasi
Bianca bolivia per nasi viziati

C’è chi si coltiva sativa nei vasi
Que pasa
La faccio piena pesa come una empanadas
Lascia la scia quando passo per strada
Come il profumo quando passa Cleopatra
O Svetlana, Dasvidania

Bella mami guapa, amour habibi te quiero
Questione di lingua mi spiego
Conosco la tua senza google translator

Ho il sangue meticcio, da parte di mamma un po del Montenegro
Sicilia da parte di padre che per qualche metro non è nato negro

Non me la danno a bere tra quinto potere web radio e giornali
Guardami sto bene qua nel mio quartiere e ci sono più bandiere dello stadio ai mondiali

C’è chi tira la cinghia chi si è messo apposto
Chi ha fatto i milioni fra puliti o criminali

I soldi parlano la stessa lingua in tutto il mondo
La miseria non vede i colori come i cani

Ci sono storie ad ogni angolo e ci ballo il tango
Filmo tutto col grandangolo, dopo ritaglio
Che sia l’ultimo a Parigi o il primo Bogotà
Portiamo le periferie al festival di Cannes

All’uscita di scuola vedo Vinz
Tornare a casa con Hubert e Said
E se l’odio sta qui anche l’amore sta qui
E come parla ma si fa.

Testo Tutto il mondo è quartiere Ensi

Loading...