Lazza
Lazza
Loading...

Leggi il Testo Origami Lazza. “Origami” è estratto dall’album di esordio di Lazza: “Zzala“. Origami Testo

Testo Origami Lazza

[Intro]
Hey, hey
Hey, hey, hey

[Strofa 1]
Io non è che ho molto più di tutti questi (Hey)
Ho giusto una casa, una donna che mi ama
I genitori onesti (Onesti)
Che han fatto più sforzi giganti
Soltanto perché avevo sogni più grandi degli altri (Hey)
Che la vita è breve in più i passi da fare son tanti
Mentre i giorni pochi e non posso buttarli
Su quella panchina (Su quella panchina)
Che ha visto i momenti più belli
E più brutti della nostra vita (Della nostra vita)
Cercarmi un lavoro giusto per portare la tipa
A mangiare o comprare le siga
Non è proprio quello che io avevo in mente di fare
Ma forse frà è un’alternativa
Quanti come me hanno lasciato le cose a metà
Relazioni a metà, colazioni a metà
Colazione da Tiffany, ci son due spifferi
Esco lo stesso, fino alla fine dei giorni
Io volerò basso frà, come le rondini
Ma solo il giorno che piovono soldi

[Ritornello]
Pensavo a piegarli come dei fottuti origami
Mo cambiare due schede
Magari oggi non mi richiami (Oh)
Pensavo a come comportarmi
Lasciare qualcosa negli altri
Pensavo, pensavo, pensavo
Ma oggi è l’ennesima giornata no

[Strofa 2]
Mi pensi cambiato soltanto perché adesso
Faccio due foto giù in centro
Son rimasto lo stesso
Fai anche tu lo stesso
Io per questo ti dico
Se c’è un’ambizione rimani convinto e hai vinto
Io sono sempre vero con tutti
Anche se il Rolex è finto
Quanti passi che ho fatto
Ho le Nike in rodaggio
Frate’ goditi il viaggio
Sennò è come uscire dal cinema
E andarsene al primo intervallo
“Vieni per scaldare il banco” dicevano a scuola (Cosa?)
E io gli avrei risposto, ma con ‘sta freschezza
Cosa vuoi che scaldo, ti serve una prova (Prova)
E mo che ho più inchiostro su pelle che sopra quei libri (Oh)
Capisco che puoi costruirti soltanto se vivi (Oh)
Sognando Sorrisi e Canzoni
Non faccio sorrisi ai cazzoni (No no no)
Voglio solo prendermi ciò che mi spetta
Senza dover dare giustificazioni

[Ritornello]
Pensavo a piegarli come dei fottuti origami
Mo cambiare due schede
Magari oggi non mi richiami (Oh)
Pensavo a come comportarmi
Lasciare qualcosa negli altri
Pensavo, pensavo, pensavo
Ma oggi è l’ennesima giornata no

[Outro]
333 Mob

Testo Origami Lazza

Loading...