Purple Haze, il nuovo album di Entics
Purple Haze, il nuovo album di Entics
Loading...

Leggi il testo Netflix Entics, “Netflix” è estratto dall’album “Purple Haze” di Entics. Netflix TestoCDMp3

Entics Netflix Testo

Grazie a Dio è di nuovo venerdì, fine sbatti della settimana, stasera mi guardo un telefilm in pantofole con il pigiama: puoi chiamarmi asociale ma non la sopporto la stramaledetta routine e mi fa stare male pensare che tra due giorni torna già il lunedì.

Chiama un’amica e chiede come stai, c’è quella festa, dimmi se ci vai, ti do l’invito io se non ce l’hai, dai vieni a ballare in casa cosa fai? Domani sera si va a cena al thai, fatti sentire che non ci sei mai, e se non vieni te ne pentirai, te ne pentirai, te ne pentirai! Ma vai affanculo, il tuo free drink di merda lo uso come filtro e lo fumo, niente gente sudata, alcoolici annacquati, lasciami qui, non ho neanche voglia di ballare, mi guarderò un po’ Netflix, come se fosse la mia Domenica In.

E non la smetti mai di mandarmi i Whatsapp e ci provi ma già sai la risposta, dici senti, man, dai cosa ti costa, vieni con noi non fare la rockstar! A me non piace quella musica lì, preferisco stare qui a guardarmi una comedy fino a mercoledì, no non ho niente da fare e rimango nel trip mentre aspetti bevi due chupiti, baby e dedica a me il tuo cin cin; ti mando baci xxx, ma adesso inizia il mio film, bye bye, accendo Netflix, zero dancing, questa sera sono Cri non Mr Entics, questa volta sono qui, no non mi tenti no, in onore dei vecchi tempi.
Ma vai affanculo, il tuo free drink di merda lo uso come filtro e lo fumo, niente gente sudata, alcoolici annacquati, lasciami qui, non ho neanche voglia di ballare, mi guarderò un po’ Netflix, come se fosse la mia Domenica In

Entics Netflix Testo

Loading...