Purple Haze, il nuovo album di Entics
Purple Haze, il nuovo album di Entics
Loading...

Leggi il testo Classe 85 Entics, “Classe 85” è estratto dall’album “Purple Haze” di Entics. Classe 85 testo. CDMp3

Entics Classe 85 Testo

Giochi di mani, non si muove una foglia,
di stare a casa proprio no, non ne ho voglia
sono in castigo ma attraverso la soglia, attraverso la soglia
Usciamo: bomber e calze nelle Buffalo, Levi’s risvoltato e felpa della Walls
Abbiamo bombe ma non sono molotow e odiamo l’autobus perché vogliamo il Fifty Top
Siamo quelli svezzati da Pamela Anderson, i tatuaggi tribali e il sogno di andare a New York quando tutti dormono accendiamo la tv e vediamo ancora quei canali in quattro terzi coi soft porn, sì noi siamo ancora qui, con i numeri salvati nella scheda sim, che se provi a richiamarli ti risponde SIP e se perdi poi ti faccio la fatality, con la colazione, latte e Nesquik e la collezione di LP, sì, quanti VHS Disney, hey, dimmi un po’ tu di che anno sei?
Aperitivo col ginger, non aprire a nessuno, stai attento alle siringhe, partita a calcio con le finte, quest’anno vince il Milan, quest’anno vince l’Inter, rubiamo un pacchetto di cicche, imboschiamo sizze, falsifichiamo firme, bruciamo suole di scarpe sulle marmitte, Milano

classe ‘85

Bigiamo scuola, andiamo all’Astra Games, Parco Sempione e casa, dai, che non ci sono i miei, sì, tu che Power Ranger sei? No, non giochi con me: sei dell’86! Mamma che guarda l’Ispettore Callaghan con quell’attore che ormai è più invecchiato di un Mc Callahan, poi chiama dal balcone, noi giù con la palla, e dico s’è fatta l’ora, devo andare, è pronto in tavola! Anche oggi non ho fatto i compiti, ma le derapate con la BMX sì, Peter, Paul e Tom di Indovina Chi?, gli spacchi laterali sopra i jeans… le nostre cose sono diventate vintage, capelli a spazzola con il gel, Woolrich o Refridgewear, bulli sopra un motorino in tre, cinquecento lire per il flipper, buchi ai lobi fatti con le spille, se lo sai, lo sai, sennò non si capisce, Milano classe ‘85
Vediamo se anche te sai fare la ruota, te l’ho parata e quindi adesso vai in porta, hai chiuso gli occhi e quindi paghi la mossa, paghi la mossa, paghi la mossa
Non c’è Natale senza spot della Coca, nei nostri film ogni automobile scoppia, cosa mi dai per la figurina doppia, questa ce l’ho già, questa ce l’ho già.
Nel nascondiglio ho una merenda di scorta, ci riesco senza mani e senza rincorsa e come sempre il motorino s’ingolfa e il piumino si sgonfia, il piumino si sgonfia.

Entics Classe 85 Testo

Loading...