Loading...

Poche settimane fa ho ricevuto un messaggio misterioso da Marti Stone: “Mi farebbe piacere invitarti al mio prossimo live, ma non posso dirti nè ora nè luogo”. Singolare. Io ero a svernare a Tenerife in mezzo a vecchi rattrappiti da film tipo Cocoon, ma non ho potuto fare altro che prendere un volo e tornare in tempo per l’11 dicembre. Unica informazione che avevo.

Ho scoperto poi, seguendo delle frecce tipo caccia al tesoro delle medie, che Marti era l’ospite segreto di un evento segreto organizzato e ideato da Hoola Hop Agency in collaborazione con ComeHome! un innovativo service che mira a coinvolgere le persone a riscoprire il piacere della socialità, quella dal vivo.

Location familiare, in un bellissimo loft su due piani messo a disposizione da tre ragazzi in zona Romolo, vino, birra, invitati selezionati e in misura tale da non imballare il posto.

In questo ambiente Marti Stone, accompagnata per l’occasione in consolle da Edo Marani, ha proposto una scaletta di tutta la sua giovane carriera, dai pezzi scritti ancora 15enne, alle hit trap com Bossy e Bitches, fino al nuovo pezzo, con tutt’altre sonorità e prodotto proprio da Edo Marani, Click n like me il cui video trovate in pagina e che scopro essere girato in parte anche proprio durante la serata.

“Stasera ho proposto per la prima volta un mix di repertorio dei miei ultimi 10 anni di musica. Mi dicono spesso che sono un’artista difficilmente etichettabile in un genere preciso per cui spero di aver dato un’infarinatura di tutte le mie tappe in vista del mio nuovo album che uscirà nel 2017 e che segnerà un nuovo inizio ancora. Grazie Matteo per essere stato uno dei testimoni di questo evento!” dichiara Marti a fine  serata.

E grazie a te, in bocca al lupo!

Il nostro Prof e Marti Stone prima del secret live.
Il nostro Prof e Marti Stone prima del secret live.

Lascia un commento

Loading...