Lungomare paranoia Mecna
Lungomare paranoia Mecna
Loading...

Leggi il testo Nonostante sia Mecna, estratto dall’album uscito a sorpresa “Lungomare paranoia“. Testo Nonostante sia

Mecna Nonostante sia Testo

[Pre-Chorus]
L’atmosfera è come dopo un tornado
Di quelli che ci cambiano da come siamo
Non riconosco più la strada, torniamo
Perché si sta facendo buio

[Chorus]
Tu non lasciarmi la mano
Sicuro prima di noi c’è stato
Qualcuno che non è uscito vivo da qui
Ed io non voglio finire così

[Hook 1]
Nonostante sia
Molto più facile ora dirsi addio
Nonostante dia
Quell’impressione che non voglia io

[Verse 1]
Senti il rumore del nostro respiro
Fa da sottofondo anche se c’è casino
Piego come il pongo le tue mani sopra il mio cuscino
Ci penso spesso tipo sempre, di continuo
Ho fatto sogni così brutti, ma era okay con te vicino
Io a volte sono un cretino
Ero geloso se qualcuno ti scriveva o ti contattava, quel tipo
Ho fatto tutto per non rimanere fermo e innervosito
Anche dopo che avevamo chiarito
Tu sei sempre stata la migliore tra i due
Anche se a volte sei bellissima a startene sulle tue
Non farti strani pensieri
Tipo quando è uscito il disco
E stavo sempre in giro fino a tardi, sempre in piedi
Mi hai scritto che eri contenta
Per me, che era una cosa bella
E posso solamente immaginare ciò che ti tormenta
Ci penso quando è sera e la mia luce è spenta
Non ti ho mai detto quella frase e vado verso i 30

[Hook 2]
Nonostante sia
Molto più facile ora dirsi addio
Nonostante dia
Quell’impressione che non voglia
Perdermi nei giorni che ci passano accanto
Rischio sempre un po’ di cedere, di guardare in basso
Non riusciamo più a frenare ed evitare lo schianto
Ti ricordi più il motivo l’ultima volta che hai pianto con me?

[Verse 2]
Quel giorno mi hai lasciato a casa dopo un bel weekend
Salgo con lo zaino
Apro dei biscotti
Me ne mangio un paio
Vado un po’ di là in camera
Accendo il computer
Ho l’iPhone quasi a terra
E un paio di chiamate ricevute
Pronto? Mamma scusa, non ti chiamo da un po’
Siamo stati qualche giorno lì sul lago a Montreux
Era una figata
Però porca troia si spende un botto
Va be’ lo sapevamo, è che Milano un po’ ci ha rotto
E voi invece che dite? Che avete fatto? Tutto a posto?
Ti sento strana da come hai risposto
Cazzo succede? Non sento bene, mi sposto
Ma’, non mi hai risposto
Dai dimmi che cos’è che non va, ti conosco
Lo so con quella voce là mi stai tenendo qualcosa nascosto
Fa “tuo padre è andato là, io non posso
Tua cugina, lei si è appena buttata di sotto”

[Chorus]
Tu non lasciarmi la mano
Sicuro prima di noi c’è stato
Qualcuno che non è uscito vivo da qui
Ed io non voglio finire così

[Hook 3]
Nonostante sia
Molto più facile ora dirsi addio
Nonostante dia
Quell’impressione che non voglia
Perdermi nei giorni che ci passano accanto
Rischio sempre un po’ di cedere, di guardare in basso
Non riusciamo più a frenare ed evitare lo schianto
Ti ricordi più il motivo l’ultima volta che hai pianto con me?
Hai pianto con me
Abbiamo bevuto fino a piangere

Mecna Nonostante sia Testo

Loading...

Lascia un commento