Striscia l'Hano-tizia | Puntata 5
Striscia l'Hano-tizia | Puntata 5
Loading...

Eccoci arrivati al primo appuntamento dell’anno con Striscia l’Hano-tizia, appuntamento che tutti stavate aspettando come la cartella di Equitalia nella cassetta della posta.
L’anno è iniziato con la bellissima dedica del Piotta alla memoria di Primo Brown, ovvero la pubblicazione di un pezzo molto sentito dal titolo “Di noi”. Il video è molto emozionante in quanto composto da vecchi filmati storici, e se volete perdere qualche minuto è tutto spiegato nella descrizione del video su Youtube. Grande Piotta e grande Primo.

L’ALBUM DELL’ANNO

Si è concluso il nostro sondaggio sul miglior album del 2016 e ha vinto “Hellvisback” di Salmo.
A questo punto possiamo confessarlo: l’album di Murubutu è stato volutamente escluso! Infatti se fosse stato nella lista avrebbe ottenuto al massimo l’ottavo o nono posto, invece “dimenticandolo” abbiamo sollevato la protesta dei fan che gli hanno fatto guadagnare così il premio della critica! Non diteci che non l’avevate capito…
Se invece volete sapere tutti gli altri “esclusi” di Hano, leggetevi l’articolo apposito.

IL MIXTAPE DELL’ANNO

Per chi non lo sapesse è già anche uscito il primo mixtape dell’anno! Non perchè sia il migliore ma proprio perchè è il primo uscito in ordine cronologico. Stiamo parlando del nuovo lavoro di Inoki Basso profilo“. Lo stesso Inoki ha dichiarato che nel nuovo mixtape non ci saranno dissing, quindi subito tutti hanno pensato ad un ghost writer per la stesura dei testi.
Ma non è questo ciò di cui vogliamo parlare… ma piuttosto della reperibilità del mixtape.
Infatti come tutti sapete, Inoki è contrario a qualsiasi cosa che sia “commerciale”, quindi il suo nuovo cd non sarà distribuito nei classici negozi di dischi. Nè tantomeno su iTunes, Spotify ecc… tutte mezzi ormai schiavi del blasfemo sistema commercializzato.
Inoki ha scelto un modo del tutto particolare, ovvero girare per i vari quartieri organizzando dei punti di ritrovo nei quali fare “ballotta” e distribuire il proprio cd.
La tattica si è dimostrata vincente, infatti le 30 copie stampate sono sold out.
Ma per chi non potesse partecipare a questi street-store? Non preoccupatevi, ci sono altre modalità e tutte molto underground:

  • Dipingere un vagone della metro con la tag di Inoki
  • Prendere a botte chinque critichi Inoki (meglio se minorenne)
  • Andare in un negozio di dischi e distruggere tutti i cd di Guè Pequeno, Salmo ecc…
    E possibilmente picchiare il negoziante
  • Insultare forze dell’ordine a caso
  • Taggare tutte le vetrine di via Montenapoleone
  • Pagare una cena a Inoki (ovviamente dovete anche andare a prenderlo e riaccompagnarlo a casa)

Chiunque dimostri di avere aderito ad una di queste iniziative dovrà presentarsi direttamente a casa di Inoki per ritirare la propria copia di “Basso profilo”. Qua sotto la mappa per raggiungere l’indirizzo, terzo cartone a destra.

(ovviamente si scherza..siamo tutti grandi fan di Inoki!)

NOTIZIE FLASH

    • Il sito Lercio.it ha dichiarato che Rovazzi è il 2° miglior rapper in Italia. Ah no, era il quotidiano Il Giorno!
    • Il sito Lercio.it ha dichiarato che il quotidiano “Il Giorno” parla di rap con molta cognizione di causa.
    • Mondo Marcio ha annunciato un nuovo album per il 2017. I Colle der Fomento invece continuano ad affermare che il loro uscirà nel 2015
    • Canesecco col pezzo “Io sono leggenda” annuncia la svolta trap. Metà dell’Italia si sta chiedendo quando era iniziata la svolta “rap”. L’altra metà si sta chiedendo chi cazzo è Canesecco.

SANTERIA TOUR, ISTRUZIONI PER L’USO

Tra pochi giorni inizierà il “Santeria Live tour“, l’attesissimo tour nel quale i due king, Marracash e Guè Pequeno porteranno in giro per l’Italia l’album che tanto successo ha riscosso nel 2016. Noi vogliamo darvi alcune istruzioni per l’uso riguardanti questo tour:

      • Prima di ogni concerto tutti gli spettatori si dovranno inginocchiare rivolti verso il palco, sullo stile dei fedeli rivolti verso la Mecca
      • Invece di lanciare reggiseni, le donne dovranno lanciare banconote di taglio dal 20 euro in su
      • Siccome il tour avrà un taglio “cinematografico”, all’ingresso saranno distribuiti pop-corn
      • Sempre per la stessa ragione prima di ogni concerto verranno trasmessi circa 40 minuti di pubblicità
      • Non sono previsti ospiti nel tour, quindi Don Joe può stare tranquillo… non verrà suonato il remix di Scooteroni.
      • Siccome Guè Pequeno non ama fare le foto, ha noleggiato per tutta la durata del tour, il cantante dei Radiohead per sostituirlo nei selfie, che tanto è guercio anche lui.

LA MAGLIETTA DI ESA

Con il post che vedete qua sotto Esa ha dichiarato che avrebbe bruciato la maglietta di Mixmen Connection, a meno che qualcuno avesse avanzato offerte a partire da una base di 200 euro.

Subito un utente alquanto opportunista gliene ha offerte 300 a patto che bruciasse la maglietta, ma senza toglierla di dosso.

TAPIRO D’HANO

Il nostro tapiro va al rapper napoletano Luchè che è rimasto molto attapirato dopo l’amaro commento del fonico dei 99 Posse riguardo il successo del suo concerto al Palapartenope.
La domanda che tutti si staranno facendo è: i 99 Posse hanno un fonico?? E a cosa gli serve??
Fatto sta che Luchè, visto che non si sporca le dita con futili discussioni ha sguinzagliato Enzo “Tequila” Chiummariello che, con tutta la calma che lo contraddistingue, ha risposto in maniera molto pacata all’invettiva scagliata contro il suo socio:

Il fonico in questione ha deciso di rispondere non appena avrà fatto tradurre in italiano tutti gli insulti a lui dedicati.

Loading...
Condividi
Andrea Bastia
Appassionato di hip hop e in particolare di graffiti, disciplina nella quale si è anche cimentato (ma con scarsi risultati). Attualmente gestisce la rubrica Hip Hop Bullshit su Hano e il sito Hiphopmadeinita.it