the master
Loading...

Buon CompleHANO a “The Master” il secondo album solista di Rakim

Il 30 Novembre 1999 esce per la Universal il secondo album solista di Rakim, intitolato “The Master”, il follow-up del disco “18th Letter”, dopo la fortunata carriera insieme ad Eric B.

Buon CompleHANO

17 tracce, pochissimi featuring (solo quelli di Razhel, Nkena Morton, Clark Kent e Connie McKendrick) e le produzioni affidate a beatmaker del calibro di Dj Premier, Amen-Ra, Nick Wiz, Jaz-O, Punch, TR Love e allo stesso Rakim.

Pezzo esplosivo del disco è senza dubbio “When I B On The Mic” prodotta da Preemo, classico beat e rime a ripetizione. Il video del pezzo è anche citato da Egreen nel suo “Intro (E’ Davvero Meglio Che Scendi)” quando dice “Rakim col microfono in fiamme nel capannone..”

Altro pezzo degno di nota è “Flow Forever”, prodotto da Dj Clark Kent (produttore di questi tutto il suo precedente album) con il campione di “Since We Said Goodbye” dei The Counts.

Dopo questo disco, Rakim ha aspettato altri 10 anni a fare uscire un lavoro successivo; esce nel 2009 infatti il suo terzo album dal titolo “The Seventh Seal”.

Buon CompleHANO, The Master!

 

Loading...
Condividi
Luca
Classe '82, seguo tutto ciò che riguarda l'Hip-Hop da quasi 20 anni, ma non preoccupatevi: ho iniziato a capirci davvero qualcosa da pochissimo tempo. Per vivere provo ad occuparmi di architettura e design e faccio il papà. Mentre provo a collezionare dischi vi racconto quello che mi passa per la mente sulle pagine del nuovo hano.it