Justice League Vs Suicide Squad
Loading...

Fumetti Dc: arriva la nuova saga Justice League Vs Suicide Squad

Sarà dunque Justice League vs. Suicide Squad il primo maxi evento DC Comics dell’era Rinascita. La miniserie divisa in 6 parti sarà scritta da Joshua Williamson e disegnata da un artista diverso per ciascun albo, nell’ordine: Jason Fabok, Tony S. Daniel, Jesus Merino, Fernando Pasarin, Robson Rocha e Howard Porter.

L’autore ha parlato così della serie:

“Ci tenevo a realizzare qualcosa che avesse il sapore di un grosso film estivo ad alto budget, e che la storia rimandasse a quel genere di pellicola, che personalmente adoro, con set giganteschi e un sacco di personaggi. Mi sono sincronizzato su questo tono mentre la scrivevo e ne parlavo con gli editor, anche considerando quello che Jason avrebbe potuto realizzare. È così che ho cominciato a costruire quello che sostanzialmente è un grosso disaster movie dell’Universo DC. C’è sicuramente un altro gruppo di personaggi in questa miniserie che sarà cruciale per la storia. C’è poi un elemento catalizzante che metterà in moto parecchie cose, ma farà squadra con i personaggi o giocherà contro di loro? La storia è molto connessa ai misteri di Rinascita. Quando i lettori avranno potuto apprezzarla nella sua interezza, vedranno come molti pezzi andranno al loro posto, dandogli un cospicuo assaggio di ciò che accadrà l’anno prossimo. Quello che posso dire è che finora sappiamo che Flash, Wally West e altri sono consapevoli che qualcosa è in arrivo, che qualcosa è accaduto. Ci sono poi altri personaggi nell’Universo DC che sono a conoscenza tutto ciò. Ma non posso dirvi altro senza essere licenziato!”

Justice League Vs Suicide Squad

 

Loading...
Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.